Donald Trump preferisce uno smartphone Android a un iPhone di Apple. E pure un modello Samsung. D’altronde ha fin dalla sua campagna elettorale dichiarato guerra ad Apple. E a tutti i colossi industriali americani, tanti in realtà, che producono i loro prodotti fuori dagli Stati Uniti per abbattere i costi. Per poi rivenderli negli States a prezzi normali. Così facendo, oltre che barare sul mercato, finiscono anche per sottrarre lavoro ai propri connazionali. Di fatti, Trump fin dalle prime battute della sua ascesa verso la Casa Bianca, ha continuato ad utilizzare il suo vecchio smartphone Android. In barba a quei nazionalismi di facciata che servono per prendere voti.

D’altronde, proprio la sua spontaneità e il suo scardinare vecchi riti ormai stantii dell’establishment, è piaciuto a sessanta milioni di elettori. Di ogni classe sociale. Sembra proprio che lo smartphone Android utilizzato da Trump e preferito ad Apple, sia un modello Samsung. E neppure nuovo. Vediamo quale.

Donald Trump e il suo smartphone Android: pare sia un Samsung Galaxy S4

Pare proprio che Trump oltre a non preferire un iPhone di Apple, usi il marchio che fa maggiore concorrenza al colosso di Cupertino. Vale a dire un dispositivo Samsung. E, nella fattispecie, uno smartphone Android Galaxy S4. Almeno è quanto si presume. Del resto, considerato il suo astio nei confronti della Cina, non poteva certo essere un Huawei o un Oppo. Utilizzando un Samsung Galaxy S4, può colpire due piccioni con una pietra. Bisogna comunque dire che il Samsung Galaxy S4 è modificato a dovere per ragioni di sicurezza presidenziali. Ad esempio, non può scattare fotografie, né inviare messaggi.

Trump usa smartphone Android

Non è possibile riprodurre musica né, naturalmente, installare alcuna app di terze parti sulla app Google Play Store. Anzi, al suo interno può accettare solo alcune app approvate dalla DISA, acronimo di Defense Information Systems Agency. In realtà, anche il suo predecessore Barack Obama utilizzava nel corso del suo secondo mandato, un dispositivo Android. E sempre un Samsung Galaxy S4.

Leggi anche: Un bug minaccia i Samsung Galaxy S via sms: quali modelli e come difendersi

Trump VS Appe: iPhone costerà ancora di più?

Insomma, il neoeletto Presidente degli Stati Uniti preferirebbe uno smartphone Android a un iPhone di Apple. E pure vecchiotto: il Samsung Gaalxy S4. Vedremo se continuerà su questa politica e magari sarà tentanto pure di passare al nuovo promettente smartphone Android di prossima uscita: il Galaxy S8. Ma a parte queste politiche “di facciata”, bisognerà anche vedere se il buon Donald promulgherà leggi che obbligheranno i colossi industriali a produrre entro i confini americani. Magari con pesanti dazi doganali. Il che, porta anche a formulare una domanda: se ciò si concretizzasse, iPhone finirà per costare di più? Del resto, in un precedente articolo, avevamo già ipotizzato che l’ascesa al potere del magnate americano avrebbe favorito Samsung.