Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Arriva oggi 31 gennaio la notizia più attesa per quanto concerne gli utenti che sono in possesso di un Samsung Galaxy S7 ed un Samsung Galaxy S7 Edge qui in Italia, almeno per quanto riguarda le versioni no brand commercializzate nel nostro Paese. Interpellata sulla questione da una serie di addetti ai lavori e semplici utenti, infatti, l’assistenza Samsung ha confermato l’avvio della diffusione dell’aggiornamento Android Nougat per alcune unità. Un altro segnale inequivocabile dopo le primissime segnalazioni degli utenti.

A detta di Samsung, almeno per ora, la distribuzione dell’aggiornamento arriverà a scaglioni dietro la selezione di gruppi IMEI, in modo tale da non sovraccaricare i server e contemporaneamente consentire a tutti i possessori di un Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge di scaricare il pacchetto software direttamente via OTA. Insomma, in attesa di ricevere la notifica apposita e degli eventuali link al download, giunge ufficialmente la notizia che in tanti aspettavano dalle nostre parti.

Samsung Galaxy S7 Edge
Samsung Galaxy S7 Edge

Al momento è impossibile capire quando tutti gli utenti che hanno optato per la variante no brand riusciranno a fare questo step, in quanto le informazioni fornite da Samsung sono frammentarie, ma resta il fatto che Android Nougat non stia facendo emergere alcuna anomalia in giro per il mondo. Ecco perché in Italia abbiamo avuto modo di cominciarlo a toccare con mano prima del previsto sui Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge.

Dando uno sguardo al passato, è altamente probabile che i primi device a ricevere l’aggiornamento dopo quelli no brand saranno per forza di cose quelli brandizzati Vodafone. A seguire gli altri in commercio qui in Italia. Insomma, le prossime ore saranno decisive per comprendere quale sarà il futuro dell’aggiornamento Android Nougat per le diverse versioni del Samsung Galaxy S7 e Samsung Galaxy S7 Edge in distribuzione in Italia. Avete già ricevuto la tanto attesa notifica?