ios 10.3 seconda beta

Dopo due settimane dal lancio della prima beta e più di un mese dopo il debutto di iOS 10.2, l’ultimo importante aggiornamento dell’innovativo sistema operativo per iPhone, iPad e iPod Touch di quinta generazione, Apple ha rilasciato la seconda beta del nuovo iOS 10.3 a tutti gli sviluppatori. L’aggiornamento può essere scaricato accedendo al Centro Sviluppatori di Apple solo con un account Developer registrato. Al fianco del nuovo iOS, l’azienda ha reso disponibile anche Xcode 8.3 beta 2 con Swift 3.

iOS 10.3 non sarà un semplice update per importare correzioni a bug di sistema e migliorie di sicurezza, ma implementerà nuove funzionalità e importanti modifiche ad iOS 10. “Find My AirPods” è la nuova funzione e più attesa dagli utenti, sviluppata con lo scopo di aiutare i proprietari di AirPods di ritrovare i proprio auricolari in caso di smarrimento. Trova i miei AirPods sfrutta il GPS per monitorare e registrare l’ultima posizione delle cuffie in-ear di Apple collegate via Bluetooth ad un dispositivo iOS, e ne segnala la posizione riproducendo un segnale acustico.

iOS 10.3: gli sviluppatori risponderanno alle recensioni

L’ultimo update di iOS introduce anche un nuovo APF (Apple File System), che sarà automaticamente installato insieme ad iOS 10.3. Il nuovo APF importa un ottimizzazione del SSD Flash di archiviazione di iPhone e iPad includendo alcune funzioni, come un nuovo sistema di crittografia dei dati.

La compagnia di Cupertino prevede anche di implementare alcuni cambiamenti all’App Store, come la possibilità per gli sviluppatori di rispondere alla recensioni dei clienti. Inoltre, gli utenti iOS potranno anche etichettare le recensioni su App Store come Utile o Non Utile, in modo da mettere in evidenza principalmente le recensioni più rilevanti.

Tra le novità per l’App Store, vi sarà anche la possibilità di limitare le notifiche interne alle applicazioni di richiesta di recensione, consentendo, inoltre, agli utenti di attribuire un punteggio con relativa recensione senza dover uscire dall’app. A questo scopo, iOS 10.3 introdurrà un interruttore generale che permetterà di disattivare tutti i prompt per il rilascio della recensione.

LEGGI ANCHE: Apple sotto accusa, il passaggio ad iOS 7 è stato una forzatura

Saranno anche riprogettate le animazioni di apertura e chiusura delle applicazioni, la possibilità di gestire l’Apple ID direttamente dalle Impostazioni, una migliore ripartizione dello spazio di archiviazione iCloud, miglioramenti di Sirikit e tanto altro ancora.

iOS 10.3 beta 1

Due le novità importanti della prima beta di iOS 10.3, l’introduzione dell’avviso App a 32-bit e le chiamate Wi-Fi. Il nuovo avviso ha lo scopo di avvertire gli utenti che le attuali applicazioni con architettura a 32-bit saranno presto obsolete e non funzioneranno più con le prossime versioni di iOS. Il pulsante Ulteriori Informazioni consente di collegarsi direttamente all’indirizzo degli sviluppatori per scaricare la versione aggiornata.

L’operatore telefonico britannico Three ha attivato la possibilità di effettuare chiamate Wi-Fi lo scorso mese e con la seconda beta, la funzione è ora disponibile e ufficialmente attiva per tutti gli utenti iPhone e iPad.