Il mercato smartwatch presenta equilibri totalmente differenti rispetto al mercato degli smartphone, con molte meno aziende impegnate ed un numero limitato di prodotti tra cui scegliere. In questo contesto, nel 2016, Samsung ha confermato la sua terza posizione nel settore alle spalle dell’inarrivabile Apple, leader indiscussa del mercato smartwatch, e Fitbit.

Gli ultimi dati, relativi allo scorso anno, infatti, evidenziano per la casa di Cupertino un market share pari al 49% con un totale di 11.9 milioni di unità vendute di Apple Watch. Alle spalle di Apple, al secondo posto del mercato smartwatch, troviamo Fitbit che grazie alla sua robusta gamma di prodotti continua ad avere volumi di vendita superiori rispetto a Samsung. Per Fitbit il market share è pari al 17%. 

Samsung, a fine 2016, occupa il terzo posto del settore smartwatch con un market share pari al 15%. Gli obiettivi per il futuro di Samsung sono però molto ambiziosi. Con il Gear S3 classic ed il Gear S3 frontier, l’azienda punta a registrare una forte crescita nei prossimi mesi nel settore smartwatch con l’obiettivo di raggiungere quanto prima la seconda piazza della classifica delle unità vendute in tutto il mondo avvicinandosi, quanto più possibile, al leader assoluto Apple che, a conti fatti, appare del tutto irraggiungibile nel prossimo futuro.

Leggi anche:  Apple pensa ad uno smartwatch completamente modulare: il brevetto

Il Q4 del 2016 è stato, infatti, il migliore di sempre per Apple che ha raggiunto un totale di 6 milioni di Apple Watch venduti. Nell’ultimo trimestre dell’anno sono stati venduti un totale di 9 milioni di smartwatch. Continuate a seguirci per tutte le novità in arrivo da Apple, Fitbit, Samsung e tutti gli altri brand impegnati nel settore.