In tanti stanno aspettando il momento in cui la famosa azienda cinese, che ha conquistato il cuore degli europei, presenti i suoi successori della serie P, e tanto per accontentare ancora di più il pubblico, ecco che si svela anche l’Huawei Nova Youth Edition “aka” P10 Lite, per concludere la terza gamma del 2017.

Huawei P10 Lite Nova Youth-Edition

Il successore del P9 Lite sembra promettere molto bene dalle caratteristiche, a bordo con sé dovrebbe portare, secondo quanto riportato da Roland Quandt, un processore HiSilicon Kirin 658 @2,1 GHz, il quale sembrerebbe essere una versione aggiornata del Kirin 655 montato su P8 Lite 2017, con esso sono abbinati ben 4 GB di RAM (ed era finalmente ora che ne mettessero 4), e 64 GB di storage interno, espandibili tramite microSD fino a 128GB.

Il design di Huawei Nova Youth Edition (P10 Lite) ricorda i tratti sia di Huawei P8 Lite 2017 che di Huawei P9. Possiamo dire che la casa cinese grazie ai vari feedback ricevuti dalla clientela che ha acquistato i due prodotti, ha deciso di fare un misto dei due design e creare un P10 Lite elegante e minimale.

Per quanto riguarda il reparto media del dispositivo, dovremmo avere una fotocamera posteriore da 12 MP con sensore Sony ed una fotocamera anteriore da 8 MP. Display standard Huawei da 5.2 pollici FullHD 1920 x 1080, batteria con autonomia da 3000 mAh e Android 7.1.1 Nougat pre-installato con OS proprietario EMUI in versione 5.1.

Leggi anche: Huawei P10 su GFXBench: Kirin 960 e molto altro

Forse l’unica pecca per adesso riguardo questo Huawei Nova Youth Edition potrebbe essere la mancanza di Type-C ma ci andrà bene anche la microUSB. Vi ricordiamo che il dispositivo dovrebbe essere acquistabile nelle prime settimane di Marzo, nelle colorazione bianco, nero, oro, rosa e blu con un prezzo che si aggira sui 2099 yuan, al cambio attuale circa 289 euro.