smartwatch nokia al mobile world congress

Il debutto di Nokia al mobile world congress, come presentazione ufficiale del nuovo management, ha già creato un grandissimo interesse. Oltre al 3310 ridisegnato (che personalmente mi ricorda il remake della 500 fiat: bello è bello, ma tecnicamente inutile), ed ai nuovi top di gamma Android, arriva l’annuncio di una collezione, totalmente rinnovata, di smartwatch. Nokia ha infatti acquisito Withing, una brillante società francese che ha prodotto una linea di gadget ispirati al monitoraggio della salute in tutti i suoi aspetti.

Costata 191.000$, l’acquisizione di Whitings ha permesso a Nokia di offrire una collezione di dispositivi Wearable che va oltre il monitoraggio dei passi, del sonno e di tutte le metriche tradizionali offerte dagli altri Smartwatch.

wearable nokia

A patto di possedere tutta la lineup infatti, la App Nokia collegata ai suoi dispositivi Wearable, Health Mate, consentirà di monitorare il peso, con la bilancia, la propria pressione sanguigna, col misuratore di pressione, ed anche di svegliarsi nel modo migliore, con la sveglia e lampada da comodino Aura. Tutto interfacciato attraverso i prossimi Smartphone Nokia.

Nokia ha acquisito un partner estremamente esperto nel mondo Health, grazie alle collaborazioni esistenti con un colosso farmaceutico come Novartis. Acquisizione non indolore però, poichè il rebrand Nokia (che comunque non avverrà prima di 4 mesi) è costato a Whiting l’esclusione dall’Apple Store. Evidentemente a Cupertino non hanno preso bene la disputa di brevetti con Nokia.

smartwatch nokia al mobile world congress

Withing perderà definitivamente il suo brand questa estate, come spiegato in una nota dedicata a tutti i suoi clienti, avendo però acquisito quello smalto, e quella energia, che solo un brand dalla storia di Nokia poteva donargli.

Cedric Hutchings, ex CEO di Whitng ed attualmente a capo della Healthcare Division di Nokia, sarà presente al MWC 2017 per presentare la nuova linea wearable Nokia.