Home Smartphone

Samsung Galaxy S8 si mostra nelle colorazioni Orchid Gray e Black Sky

Dopo le immagini leaked apparse in rete lo scorso fine settimana, questa mattina il noto insider Evleaks ha diffuso i primi render per la stampa del nuovo Samsung Galaxy S8 nelle colorazioni Orchid Gray e Black Sky, due delle tinte che caratterizzeranno, insieme al blu, all’argento ed al viola, ed altre possibili varianti, la gamma del nuovo flagship della casa coreana.

I nuovi render del Samsung Galaxy S8, oltre a confermarci, in modo praticamente definitivo il design dello smartphone, che ricordiamo sarà realizzato in due varianti, una da 5.8 e una da 6.2 pollici, mettono in mostra uno degli aspetti più interessanti del look del nuovo top di gamma.

Il nuovo Samsung Galaxy S8 presenterà una colorazione nera per i bordi superiore ed inferiore della parte frontale per tutte le sue varianti. In questo modo, la casa coreana proverà a “nascondere” i numerosi sensori collocati al di sopra del display. 

Come noto, e come confermato dalle immagini che trovate in questo articolo, il nuovo Samsung Galaxy S8, frontalmente, presenterà un sensore per la fotocamera anteriore da 8 Megapixel, un sensore di luminosità ed una serie di sensori per la scansione dell’iride e il riconoscimento del volto, tutti collocati nella parte alta dello smartphone. Lo sfondo nero aiuterà, quindi, a non mettere troppo in mostra queste componenti.

Al posteriore, invece, la scocca presenterà una colorazione unica, al netto della scritta Samsung in colore bianco, che coinvolgerà anche il sensore di impronte digitali collocato accanto al sensore della camera posteriore ed al flash LED, in una posizione che potrebbe rivelarsi piuttosto scomoda da utilizzare.

Leggi anche: Samsung Galaxy S8: confronto dimensionale con iPhone 7, LG G6 e S7 Edge

Ricordiamo, in conclusione, che il nuovo Samsung Galaxy S8 debutterà ufficialmente sul mercato ad aprile. La data di uscita è fissata per la fine del mese prossimo. La presentazione ufficiale dello smartphone, invece, avverrà la prossima settimana, il 29 marzo. Continuate a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione.