Home Scienza

Siamo soli nell’Universo? NASA svelerà le ultime scoperte nelle prossime ore

siamo soli nell'universo nasa

La NASA nelle prossime ore svelerà le sue ultime scoperte circa mondi oceanici nel nostro sistema solare “e una più ampia ricerca della vita extra-terrestre”. Questo briefing fornirà le informazioni ottenute dalla sonda Cassini e dal telescopio Hubble. Forse, avremo qualche risposta in più anche alla domanda “Siamo soli nell’Universo?”. 

L’agenzia afferma che le nuove scoperte aiuteranno “a informare sulla future esplorazioni”, a cominciare dalla Missione Europa Clipper pianificata per il 2020. Cassini, che è nell’orbita di Saturno da quasi 13 anni, dovrebbe arrivare al cerchio più interno del pianeta questo mese. Tra qualche mese, si arriverà alle nubi più alte del sistema per poi terminare 20 anni di scoperte scientifiche senza precedenti.

Forse non siamo soli nell’Universo

Il Telescopio Hubble, lanciato il 24 aprile del 1990 dallo shuttle Discovery, sta ruotando intorno alla terra alla velocità di 17 miglia orarie. La NASA ha rilasciato foto molto suggestive catturate da Cassini, vediamole insieme.

La foto che potete vedere sopra rivela nuovi dettagli degli anelli di Saturno, il livello di dettaglio è doppio rispetto a quello osservato in precedenza. Quella che vedete è una porzione dell’anello B.

Ecco ancora l’anello B, ma questa immagine è ancora più chiara. Non sarà “l’alieno” fotografato su Marte da Curiosity, ma è comunque uno scatto davvero suggestivo.

Le “Propeller Belts” degli anelli di Saturno, in questo caso vediamo una porzione dell’anello A. Possiamo vedere tante particelle luminose dovute ai raggi cosmici e particelle caricate con radiazioni vicino al pianeta.

Sempre l’anello A posizionato a 83 mila miglia da saturno. Le onde di densità sono accumuli di particelle, possiamo vedere perturbazioni

Fonte: usatoday.com