Honor Note 9

In casa Honor si lavora alla presentazione di un nuovo top di gamma, il nuovo Honor Note 9, che, secondo gli ultimi aggiornamenti, dovrebbe essere svelato nel corso dell‘edizione 2017 dell’IFA di Berlino, l’annuale fiera tedesca dedicata al mondo della tecnologia.

In queste, in rete, sono apparsi alcuni render del futuro smartphone di Honor che si accompagnano a nuove indiscrezioni su quella che sarà la scheda tecnica e sulla data di uscita del terminale, atteso in Europa ed in Italia entro fine settembre.

Il nuovo Honor Note 9 dovrebbe arrivare sul mercato con il SoC Kirin 965, evoluzione del Kirin 960 che troviamo tra le specifiche del Huawei P10, supportato da 6 GB di memoria RAM e da 64 GB di storage interno con supporto all’espansione tramite l’apposito slot per microSD.

Lo smartphone dovrebbe presentare, inoltre, una doppia camera posteriore con sensori da 12 Megapixel (ulteriori dettagli sul comparto fotografico arriveranno nei prossimi giorni) ed un’enorme batteria da 4.600 mAh che dovrebbe garantire un’autonomia al top anche se potrebbe influenzare il peso complessivo del dispositivo. Ricordiamo che secondo rumors di fine luglio, il nuovo Honor Note 9 dovrebbe presentarsi con una batteria ancora più capiente (da 5100 mAh).

Honor Note 9

Il nuovo Honor Note 9 dovrebbe, inoltre, presentare un display con cornici laterali ridotte al minimo e con risoluzione QHD. Il display avrà un rapporto tra le dimensioni di 19:8, una caratteristica già presentata da altri top di gamma Android di questo 2017. Il sensore di impronte digitali sarà, invece, integrato nella parte posteriore della scocca.

Per quanto riguarda il comparto software, invece, lo smartphone potrà contare, molto probabilmente, su Android Nougat personalizzato dalla più recente versione della EMUI. Solo in un secondo momento è previsto l’update ad Android O, la nuova evoluzione dell’OS mobile di Google.

Ricordiamo che l’edizione 2017 dell’IFA di Berlino prenderà il via ad inizio del prossimo mese di settembre. Nuove informazioni sul progetto, quindi, potrebbero emergere già nel corso delle prossime settimane. Continuate a seguirci per saperne di più.

Fonte