iphone 8 64 GB

Il conto alla rovescia per la presentazione di iPhone 8 è iniziato da tempo. Ma il fatto che ora Apple abbia anche esternato una data (12 settembre), lo rende ancora più concreto. Dopo la presentazione del nuovo Samsung Galaxy Note 8, che arriverà sul mercato a metà settembre con un prezzo di 999 Euro, il prossimo pezzo forte per il mercato di telefonia mobile è, senza dubbio, il futuro iPhone 8 di Apple pronto al debutto in occasione del prossimo keynote dell’azienda di Cupertino, in programma il mese prossimo, con una data di uscita che dovrebbe essere fissata tra fine settembre ed inizio ottobre. 

Il modello base del nuovo iPhone 8 potrà contare su 64 GB di storage interno e, secondo gli ultimi aggiornamenti sul progetto, dovrebbe essere commercializzato con un prezzo di listino di 999 dollari negli USA. In Europa, considerando il cambio sfavorevole ed una tassazione differente, il nuovo iPhone 8 potrebbe partire da una cifra più elevata. A conti fatti, è sempre più probabile che il nuovo iPhone 8 arrivi sul mercato con un prezzo di listino superiore ai 1000 Euro, superando quindi il prezzo del diretto rivale Galaxy Note 8. 

iphone 8 64 GB

Ricordiamo, inoltre, che il nuovo top di gamma di Apple dovrebbe essere realizzato in almeno altre due varianti (256 e 512 GB secondo le ultime news) che presenteranno un prezzo decisamente superiore rispetto al modello base che, con i suoi soli 64 GB, rischia di essere limitato per chi ha intenzione di scattare tante foto e, soprattutto, di registrare numerosi video in 4K. 

Insieme al nuovo iPhone 8, la casa di Cupertino presenterà anche gli inediti iPhone 7S e 7S Plus, evoluzioni dirette degli attuali iPhone 7 e 7 Plus. In questo caso, il prezzo sarà in linea con quanto visto lo scorso anno con il 7S che dovrebbe partire da 799 Euro mentre il 7S Plus da 930 Euro circa. Le versioni base dei nuovi smartphone dovrebbero presentare 64 GB di storage interno. 

Ulteriori dettagli sui nuovi smartphone che Apple presenterà in occasione del suo prossimo keynote emergeranno, senza alcun dubbio, nel corso dei prossimi giorni. Continuate, quindi, a seguirci per tutti gli aggiornamenti sulla questione. 

Fonte