Samsung Galaxy Note 8

Il prezzo del nuovo Samsung Galaxy Note 8 potrebbe rappresentare il principale ostacolo alla diffusione del nuovo top di gamma della casa coreana. Il nuovo Note 8, ricordiamo, è disponibile in Italia, con consegne da metà settembre, ad un prezzo di 999 Euro. Per chi preordina lo smartphone prima della sua effettiva uscita nei negozi ci sarà anche la DeX Station in regalo. 

In queste ultime ore, mentre proseguono i preparativi per l’arrivo sul mercato del nuovo Samsung Galaxy Note 8, diventa sempre più consistente l’ipotesi del debutto di una variante “Lite” del nuovo top di gamma di Samsung caratterizzata da un prezzo inferiore rispetto al modello presentato alcuni giorni fa. 

Questa nuova versione, certificata dall’ente cinese TENAA, presenterebbe 4 GB di memoria RAM invece che 6 GB mentre tutte le altre specifiche tecniche del Samsung Galaxy Note 8 resterebbero uguali. Confermato, quindi, il nuovo Infinity Display da 6.3 pollici affiancato da 64 GB di storage interno, dal nuovo sistema di doppia fotocamera posteriore e dal SoC Qualcomm Snapdragon 835 (in Europa lo smartphone presenta l’Exynos 8895). 

La riduzione della memoria RAM potrebbe tradursi in una leggera riduzione del prezzo (ipotizziamo un 10% in meno rispetto all’attuale listino) che potrebbe favorire la diffusione del Samsung Galaxy Note 8 su scala internazionale. Questa variante “economica” del nuovo top di gamma coreano potrebbe debuttare sul mercato tra qualche mese, dopo che si sarà esaurita la prima fase di distribuzione del modello presentato alcuni giorni fa a New York.

Ricordiamo che il nuovo Samsung Galaxy Note 8 è atteso anche in una versione premium che dovrebbe presentare 8 GB di memoria RAM e una memoria interna maggiore rispetto al modello base. Ulteriori dettagli in merito alle nuove evoluzioni del Note 8 potrebbero emergere nel corso delle prossime settimane. 

[Not a valid template]

Fonte