WhatsApp profili verificati

WhatsApp presto lancerà una nuova feature dedicata all’utenza business: la spunta verde. Ce lo confermano le FAQ scoperte dal noto blog WABetaInfo. Quest’ultimo si occupa di scovare le novità introdotte nell’app di messaggistica istantanea. In particolare, il prossimo aggiornamento del popolare software introdurrà i cosiddetti profili verificati.

Per scongiurare truffe o abusi, le società potranno verificare il proprio profilo in modo da garantire ai clienti la certezza di parlare con l’assistenza clienti delle stesse. Questa nuova funzionalità eviterà che qualcuno possa spacciarsi per qualche rappresentante di una compagnia al fine di rubare informazioni personali e soprattutto sensibili.

WhatsApp profili verificati

WhatsApp: novità in arrivo per la popolare app di messaggistica istantanea

L’arrivo del profilo business in WhatsApp dovrebbe avvenire entro poche settimane, come si evince chiaramente dall’ultima versione beta dell’app di messaggistica. Quest’ultima, in particolare, contiene alcune informazioni relative a questa nuova tipologia di utenza. I profili verificati in WhatsApp funzioneranno in maniera praticamente identica a quelli presenti su Facebook, Twitter ed Instagram. Questi potranno essere identificati tramite una spunta verde che verrà apposta accanto al nome del contatto.

Ogni volta che un utente vorrà contattare il servizio clienti, sarà creata una nuova conversazione dove verrà mostrato un messaggio molto simile a quello che compare in una chat protetta dalla crittografia end-to-end. Quest’ultima andrà, quindi, ad evidenziare che il profilo business in questione è stato verificato dall’app.

Leggi anche: WhatsApp introduce gli stati colorati disponibili su Android e iOS

L’obiettivo principale di questa nuova caratteristica è quello di rendere più difficile per truffatori di spacciarsi per aziende con lo scopo principale di estorcere soldi, dati personali e di pagamento. In questi ultimi anni, infatti, dato che WhatsApp è diventata sempre più popolare in tutto il mondo, casi di questo tipo sono aumentati. La spunta verde accanto al nome della società e il messaggio informativo daranno la possibilità al cliente di capire se davvero si sta parlando con l’assistenza clienti della suddetta azienda.

Gli sviluppatori di WhatsApp hanno iniziato a rilasciare questo importante upgrade ad alcune aziende che hanno partecipato alla fase di test. Attualmente, dunque, non è ancora disponibile per tutti a livello globale. Assieme a questa novità, l’ultima release di WhatsApp Beta porta con sé anche un mini editor di testo per la scrittura dello Stato.

Leggi anche: Whatsapp Android: novità inaspettata con l’ultimo aggiornamento

WhatsApp profili verificati