Apple investimento contenuti originali

Apple, è una azienda che risulta essere molto versatile. Questa, infatti, opera in vari settori. Sappiamo bene che il prodotto su cui l’azienda si focalizza maggiormente è iPhone. E’ infatti, proprio grazie a lui che la casa della mela morsicata registra un fatturato da record ogni anno. Nonostante ciò, basare le proprie forze tutte su di un singolo dispositivo non è sempre la scelta migliore. E’ molto improbabile che accada, ma mettiamo l’ipotesi che iPhone registrasse un eccessivo calo di vendite. Che ne sarebbe del fatturato di Apple ? L’azienda perderebbe molto, addirittura rischierebbe di collassare. iPhone risulta essere un prodotto che sul piatto della bilancia pesa troppo rispetto a tutti gli altri prodotti dell’azienda. E’ proprio in vista di questa situazione che la Apple, negli ultimi anni sta cercando di salvaguardarsi da una possibile evenienza di questo tipo.

Non so se avete fatto caso mai al fatto che negli ultimi tempi la casa di Cupertino sta cercando di creare nuovi settori di impiego per allargare il suo raggio d’azione. Sta alla base dell’economia, coprire vari settori rende l’azienda più stabile rispetto a quelle he operano su un singolo settore. Nel caso in cui ci fosse un calo delle vendite in un settore, si potrebbe infatti recuperare con tutti gli altri di competenza della stessa azienda. Sono numerosi, appunto, questi “ambiti” che la casa di Cupertino sta sviluppando. Primo fra tutti, Apple Music, il servizio di streaming musicale rappresenta fin da ora una risorsa importante per Apple, sempre maggiori sono infatti gli utenti che lo utilizzano e il numero è destinato a crescere.

 Questo è solo uno dei vari servizi, stiamo assistendo alla nascita di Apple Pay e molto presto vedremo l’azienda della mela entrare in merito sul settore cinematografico e della guida autonoma. Una marea di settori differenti che permetteranno all’azienda di rimanere più stabile possibile in caso di un calo delle vendite dei prodotti. Un settore su cui Apple sta particolarmente insistendo negli ultimi tempi risulta essere quello delle aziende. Pare che questa si sia resa conto che investire su di queste può portare ad un beneficio. E’ proprio in questo senso che la casa di Cupertino ha deciso di creare una partnership per creare qualcosa di efficiente proprio per l’ambito aziendale.

Apple e la partnership con Accenture

Chi non conosce Accenture ? La multinazionale di direzione e strategia, servizi tecnologici e outsourcing risulta essere attualmente la società di consulenza aziendale più grande del mondo. Questa ha la sede principale negli Stati Uniti e ha un’organizzazione di base che si divide in cinque aree di business differenti: strategy, consulting, technology, digital e operations. A quanto pare, la casa della mela morsicata ha visto proprio in questa multinazionale una possibile alleata per il suo sviluppo nell’ambito aziendale. In effetti, Apple non ha tutti i torti. Perchè tentar da soli quando ci si può permettere di creare un alleanza con una società che della gestione aziendale ne ha fatta la sua fortuna ?.

Apple Store
Apple sta cercando di ampliare i suoi fronti d’azione. Sono numerosi i servizi nati negli ultimi anni che mirano ad accaparrarsi fette di mercato che non riguardano propriamente il settore di appartenenza di Apple. Apple Music ne è un esempio, Apple Pay un altro, l’imminente impiego della casa nell’ambito cinematografico ne è un altro ancora e lo stesso vale per lo sviluppo della tecnologia di guida autonoma.

Ad affermare la collaborazione è stato un comunicato stampa rilasciato nelle scorse ore dalla società stessa nella quale viene chiaramente espresso che le due aziende si assoceranno per creare “soluzioni digitali di fascia enterprise per gli imprenditori”. Entrando nello specifico, la partnership permetterà di creare delle divisioni dedicate al sistema operativo iOS all’interno degli Accenture Digital Studios. E’ questo un esempio di collaborazione di due grandi aziende mondiali per valorizzare il nome di entrambe.

Accenture valorizza il sistema operativo di iOS

Non c’è dubbio che a fare la prima mossa per quanto riguarda l’instaurazione della partnership sia stata proprio l’azienda della mela morsicata. Infatti, lo scopo principale della collaborazione delle due case è proprio quello di valorizzare uno dei prodotti Apple più rinomati, iOS. La partnership nasce per evidenziare la potenza, la semplicità e l’elevata sicurezza del sistema operativo dell’azienda di Cupertino. L’obiettivo è quello di incentivare l’utilizzo dello stesso all’interno delle varie realtà aziendali. Lo scopo di Accenture nella collaborazione è appunto quello di utilizzare la sua elevata esperienza nel settore per utilizzare il sistema per individuare nuove opportunità nei vari settori, aumentare la produttività, gestire in maniera più agevole il rapporto con i vari clienti e ridurre i costi.

Accenture Apple
Accenture risulta essere la multinazionale riguardante la consulenza aziendale più grande del mondo. Indubbiamente darà un aiuto importante alla casa della mela morsicata. Siamo certi che il risultato finale farà fare un passo avanti al sistema operativo iOS.

L’idea risulta essere molto valida ed efficace. Se infatti ,questa venisse realizzata nella giusta maniera potrebbe far fare un salto di qualità al sistema operativo, ma non solo, anche le aziende che lo utilizzerebbero ne trarrebbero enorme vantaggio in termini di efficienza. Come già accennato, all’interno degli Accenture Digital Studios verranno create delle apposite divisioni specializzate nell’implementazione dei servizi iOS. Ovviamente in questo ambito le due aziende interagiranno attivamente. All’interno delle divisioni saranno infatti presenti non solo professionisti Accenture ma anche numerosi esperti Apple. Saranno varie le figure che troveranno impiego in questo particolare progetto. Saranno presenti visual designer, UX designer, data architect, progettisti ma anche sviluppatori e programmatori. Tutti con l’unico scopo di far emergere nella maniera migliore il potenziale del sistema operativo della mela morsicata e il suo possibile impiego aziendale.

Apple multisettore

Accenture risulta essere la professionista delle azienda, ma la casa della mela morsicata non è che sia poi una nuova arrivata in questo ambito. L’azienda di Cupertino ha infatti attuato numerose partnership con molte aziende proprio in questo senso anche negli scorsi anni. Di conseguenza anch’essa gode di una discreta esperienza in questo tipo di settore. Ciò che però risulta certo è che il risultato complessivo della collaborazione Apple-Accenture sarà strabiliante. Grazie agli strumenti messi a disposizione dalla casa di Cupertino e all’esperienza di Accenture, sarà possibile integrare iOS nelle di back-end. Ma non solo, si potrà implementare anche l’integrazione con alcuni servizi aziendali più utilizzati al momento quali ad esempio IoT.

Apple investimento contenuti originali
Apple potrebbe non fermarsi qui. Se la collaborazione con Accenture si rivelasse una buona mossa, molto probabilmente questa creerà ulteriori collaborazioni con altre case e multinazionali. Non sarebbe infatti la prima volta che l’azienda della mela fa qualcosa del genere.

Sarà davvero curioso scoprire come la collaborazione tra le due aziende procederà nel corso dei prossimi mesi. Si presuppone che se le cose dovessero andare bene, ci potrebbero essere da parte della casa della mela altre collaborazioni con differenti aziende. Il risultato come sempre sarebbe quello di potenziare il già elevato potere d’azione di Apple.

Cosa ne pensano le due società

Andiamo ora a vedere parte di ciò che le due aziende hanno affermato agli occhi della stampa per quando riguarda la nuova collaborazione. Ecco quali sono state le parole di Tim Cook, CEO di Apple:

A partire da 10 anni fa con l’iPhone, e poi con l’iPad, Apple ha rivoluzionato il modo in cui il lavoro viene svolto, ma siamo convinti che le aziende abbiano appena iniziato ad intuire le enormi potenzialità di ciò che potrebbero fare con i nostri prodotti. Apple e Accenture sono entrambe leader nell’offrire un’esperienza utente di alto livello e insieme possiamo continuare a modernizzare davvero i processi aziendali attraverso soluzioni avanzate basate sulle potenti tecnologie Apple.

Tim Cook è apparso molto entusiasta per l’instaurazione della partnership tra Apple e Accenture, d’altro canto anche il CEO della multinazionale di gestione aziendale ha fatto sapere che la collaborazione sarà un portento.

Tim Cook appare quindi molto entusiasta della collaborazione tra le due case. Anche dall’altra parte, Pierre Nanterme, CEO di Accenture ha espresso lo stesso entusiasmo. Ecco quanto detto:

La nostra esperienza nello sviluppo di app mobile, ci ha convinto che iOS è la piattaforma mobile d’elezione per le aziende e siamo entusiasti di collaborare con Apple. Unendo le vaste competenze digitali e la conoscenza dei settori industriali di Accenture alla leadership Apple nel creare prodotti che piacciono ai consumatori, abbiamo tutte le carte in regola per aiutare i nostri clienti a trasformare il modo in cui lavorano“.

Fonte: Apple.com