peggy whitson nasa iss terra astronauta

Peggy Whitson, l’astronauta più esperta d’America con circa due anni trascorsi in orbita durante le sue tre missioni, sta per tornare sulla Terra dopo una permanenza di 288 giorni a bordo della ISS, la Stazione Spaziale Internazionale.

Atterraggio nella steppa kazaka, insieme al comandante Fyodory Yurchikhin e l’ingegnere Nasa Jack Fischer. Alle 23.30 – ore italiane – il saluto alla ISS, l’arrivo sulla Terra è previsto per le 3.22 di stanotte.

655 giorni nello spazio per Peggy Whitson

Sulla ISS resta il 60enne Paolo Nespoli insieme a 11 esperimenti italiani, ma un pezzo di storia dell’esplorazione spaziale se ne va. AstroPeggy nel 2008 è stata la prima donna ad assumere il comando della stazione, primato bissato nel 2017. Otto passeggiate spaziali per lei, un record per questa veterana, selezionata dalla NASA come astronauta oltre vent’anni fa, nel 1996.

peggy whitson nasa iss terra astronauta

Il primo volo verso la ISS risale al 2002, allora furono 184 i giorni di permanenza. Il ritorno sei anni più tardi, come comandante, ulteriori 192 giorni lontano dalla Terra e cinque passeggiate nello spazio. Sono 655 i giorni complessivi trascorsi nello spazio, 

Con il ritorno della Whitson, il comando passa a Randy Bresnik, al suo fianco il nostro Paolo Nespoli e il russo Sergey Ryazanskiy. Il 12 settembre partirà un nuovo equipaggio composto da tre astronauti.