Huawei Mate 10 scena iPhone 8

La notizia era nell’aria ormai da tempo sebbene le ultime analisi statistiche non abbiano fatto altro che confermare in via del tutto ufficiale quelli che fino ad oggi sono stati i riferimenti ai dati di crescita degli smartphone Huawei nel settore vendite.

Un settore che vede ora il colosso cinese al secondo posto nella classifica mondiale dietro Samsung Electronics, che domina ancora una volta  incontrastata la scena del merchandising internazionale dei mobile phone Android.

Dopo essersi resa protagonista con il suo nuovo ed esclusivo SoC in-house Kirin 970 in occasione della Fiera Internazionale di Berlino, Huawei Technologies torna alla ribalta facendo registrare un altro importante traguardo che fa da preludio ad un entusiasmo già manifestato nei riguardi del prossimo top di gamma Huawei Mate 10, del quale abbiamo recentemente preso in esame le specifiche tecniche indicandone la data di uscita ufficiale.

Huawei vendite smartphoneL’impresa di prevalere finalmente su Apple e gli altri produttori internazionali di telefonia mobile è riuscita alla perfezione, ed ha visto una netta presa di posizione che è valsa alla società di Shenzhen un meritato secondo gradino della classifica mondiale per percentuale di vendita totale.

Il report portato alla luce dalla società di indagine e statistica Counterpoint fa riferimento al periodo compreso tra i mesi di Giugno 2017 e Luglio 2017 senza tenere conto del fatto che il volume totale di affari è continuato a crescere anche nel corso del mese di Agosto 2017.

Si tratterebbe quindi di una stima che fornisce le linee guida di vendita per un trimestre con trend decisamente in positivo che conferma le intenzioni di una società che in passato si era già sbilanciata a favore di un annunciato successo assoluto da concretizzarsi nel giro di qualche anno al massimo.

I dati, ad ogni modo, assumo un significato strettamente legato al contesto temporale di appartenenza, in quanto i mesi estivi non vedono l’affacciarsi di nuove soluzioni concorrenti provenienti da Apple, che si riserverà invece le luci della ribalta il prossimo 12 Settembre 2017 quando proporrà al pubblico il suo straordinario iPhone 8.

Un device che, di fatto, potrebbe verosimilmente stravolgere questi nuovi equilibri nonostante un prezzo fuori dall’ordinario ed un periodo congestionato dall’avvicendarsi di nuove soluzioni concorrenti come LG V30 e Samsung Galaxy Note 8.

D’altronde la storia potrebbe ripetersi come in occasione del periodo parallelo del 2016, quando l’avvento degli iPhone 7 ed iPhone 7 Plus avevano riportato a galla Apple garantendogli guadagni davvero importanti ed un sempre maggior numero di utenti fidelizzatisi al brand.Huawei Mate 10 scena iPhone 8

Una situazione che nel contesto di iPhone 8 e degli importanti rivoluzionari miglioramenti previsti pare sia destinata a stravolgere in maniera ancor più marcata una situazione potenzialmente solo temporanea. 

Voi che cosa ne pensate? Il prezzo esagerato dei nuovi decennali Apple potrebbe generare una migrazione di massa verso soluzioni Huawei di fascia più bassa ma comunque validi sotto il profilo dell’innovazione e delle nuove funzionalità interattive? Spazio a tutte le vostre personali considerazioni al riguardo.

FONTE