Samsung nuovo sensore fotografico

Samsung starebbe compiendo un ulteriore passo in avanti per quanto riguarda il comparto fotografico dei prossimi top di gamma della serie Galaxy S e Galaxy Note. Secondo alcune indiscrezioni provenienti dalla Corea del Sud, Samsung Semiconductors starebbe sviluppando un nuovo sensore con memoria dedicata DRAM. Questo dovrebbe essere impiegato già dal prossimo flagship della linea Galaxy S, ossia il Samsung Galaxy S9.

Parliamo di un particolare sensore che sarebbe in grado di registrare video a 1000 FPS, dunque potrebbe proporre un sistema molto simile a quello impiegato da Sony sugli Xperia XZ Premium, XZs e XZ1. Il vantaggio di avere un sensore fotografico con memoria DRAM dedicata permette alla fotocamera di immagazzinare molti fotogrammi rapidamente così da poter catturare un filmato da 1000 FPS.

Samsung nuovo sensore fotografico

Samsung Galaxy S9: nuovo sensore in arrivo con supporto a 1000 FPS?

Il nuovo sensore Samsung, al fine di evitare di violare i brevetti Sony, sarebbe costituito da una tradizionale chip a due strati a cui verrà collegato una memoria DRAM. Si tratta di uno schema diverso da quello impiegato dall’azienda giapponese la quale utilizza uno strato DRAM aggiungendolo al sensore CMOS a due strati. Quest’ultimo è stato interposto tra lo strato retroilluminato dei pixel e il chip con i circuiti per l’elaborazione del segnale.

Con il sistema impiegato da Samsung, la componente dovrebbe riuscire a garantire un’ottima velocità di lettura dei dati. Questo si traduce nella possibilità di catturare immagini fisse di soggetti in rapido movimento con la minima distorsione focale. In aggiunta, sarà possibile catturare clip in super slow-motion fino a 1000 fotogrammi al secondo. Allo stato attuale, la tecnologia sviluppata da Sony risulta più avanzata ma comunque Samsung sfrutterebbe il fatto di produrre sia i sensori che i chip di memoria DRAM.

Attualmente, l’azienda sudcoreana utilizzata sensori sia proprietari che di Sony a bordo dei suoi smartphone. Ad esempio, il modello del Galaxy S8 commercializzato nel Paese d’origine è dotato di un sensore Samsung mentre la variante statunitense propone un sensore Sony. Il nuovissimo sensore del produttore asiatico potrebbe debuttare per la prima volta sul Samsung Galaxy S9 il quale dovrebbe essere svelato ufficialmente nel corso del primo trimestre del nuovo anno.

Samsung nuovo sensore fotografico