iPad Pro iOS 11

In queste ultime settimane si è parlato ben poco di iPad. Le motivazioni appaiono abbastanza ovvie. Settembre è il mese di iPhone e di conseguenza tutte le voci si focalizzano su di esso. Il mese scorso in particolare è stato molto intenso per quanto riguarda i rumor riguardanti i nuovi melafonini. Le indiscrezioni giungevano numerose ogni giorno ed era davvero difficile dedicare spazio agli altri prodotti. E’ stato difficile anche perchè la categoria di tablet è stata messa in un certo senso in stand-by dall’azienda stessa per dedicarsi alla grossa vastità di problemi che si sono riscontrati con i nuovi prodotti. Stiamo parlando in particolare di iPhone X, il quale come ben sapete ha un processo produttivo molto più lento rispetto a quello di iPhone 8 e iPhone 8 Plus. Il dispositivo rischia di arrivare in ritardo sul mercato. Nonostante la data di lancio sia fissata per il 3 novembre potrebbero esserci lunghi tempi di attesa in quanto le scorte iniziali saranno molto limitate.

Il problema risiede sopratutto nel display e nei chip di memoria di cui la produzione è stata affidata in parte anche a Samsung. Nonostante i vari accorgimenti non tutto è stato ancora risolto. C’è da dire che mancano persino alcuni permessi per permettere al nuovo iPhone X di essere venduto. Certamente in un clima del genere, i nuovi iPad Pro, non potevano fare a meno di essere trascurati dall’azienda. Ciò però non vuol dire che una parte di professionisti Apple non siano stati impegnati nella realizzazione di migliorie proprio per questi device. Ricordiamo che da quest’anno abbiamo due nuovi modelli di iPad Pro entrambi molto performanti. La variante da 10.5 pollici risulta essere una novità assoluta. la versione da 12.9 l’avevamo invece già vista.

Entrambi i modelli hanno acquistato un successo indiscusso fin dai primi giorni del lancio. E’ un ottimo risultato se si considera che il mercato dei tablet è in netto calo. Apple ha cercato di far passare i suoi iPad Pro come dei validi sostituti di un notebook. Ovviamente non sarà mai così ma la propaganda è stata abbastanza aggressiva da convincere gli utenti. Forti degli accessori creati su misura per loro, i nuovi tablet della mela fanno scintille. Sfavillano sotto ogni punto di vista. Sopratutto dopo l’introduzione del nuovo iOS 11 disponibile dalle ore 19 del 19 settembre. Purtroppo però c’e una nota dolente per tutti quelli che ancora non hanno un iPad Pro ma desiderano acquistarlo. I prezzi, adesso, sono più alti ed Apple non ne ha fatto voce.

ipad pro 10 5
Nelle ultime settimane si è parlato ben poco della gamma di iPad. Questo perchè tutti gli utenti della mela avevano gli occhi puntati sull’uscita dei nuovi modelli di iPhone. Questo però non vuol dire che la casa di Cupertino non abbia lavorato per migliorare i suoi tablet. Grazie al nuovo aggiornamento i nuovi iPad Pro sono più potenti che mai.

iPad Pro sempre più vicino ai portatili

Gli iPad Pro sono considerati da Apple dei veri e propri personal computer, fino ad ora non c’era alcun dubbio che la cosa fosse vera. Con iOS 11 il discorso cambia leggermente. L’aggiornamento di cui vi abbiamo parlato nelle scorse ore e che ha avuto un riscontro negativo su gran parte degli utenti iPhone (per alcune modifiche apportate) sembra essere, invece, molto apprezzato dagli utenti iPad. E’ stato definito da molti come lo strumento che ha permesso ai nuovi iPad Pro di fare quel passo in avanti che li avvicina maggiormente ai personal computer. Sono molte le novità che sono state introdotte e tutte contribuiscono a rendere il nuovo dispositivo della mela più funzionale e pratico da usare. Sicuramente la caratteristica che ha colpito più di tutte di questo nuovo iOS 11 e quella relativa alla gestione del multitasking.

iOS 11 iPad Pro
Ciò che che rende iPad Pro un vero portento è indubbiamente la nuova modalità di gestione del multitasking. Da ora è possibile accedere al dock delle applicazioni preferite in qualsiasi momento. Inoltre è possibile utilizzare contemporaneamente due app nello stesso momento condividendo la schermata. Infine sarà possibile trascinare i vari e documenti da una pagina ad un’altra con un semplice tocco. Tutte migliorie che faranno la differenza.

Il meccanismo è stato completamente riprogettato in modo da essere più veloce ed efficiente. Da adesso in poi il dock delle applicazioni preferite sarà richiamabile in qualsiasi momento e all’interno di qualsiasi app. Inoltre presenterà all’interno di esso le tre ultime applicazioni che l’utente ha utilizzato. Sicuramente utile a molti si rivelerà la funzione che permette di tenere aperte due finestre di app differenti allo stesso momento. Sarà così possibile interagire con entrambe senza la necessità di passare da una all’altra ripetutamente. Con questo nuovo aggiornamento è stata introdotta anche la funzione “drag and drop” di cui vi avevamo parlato qualche tempo fa. Grazie a questa sarà possibile, da come dice la parola stessa, prelevare dei file da un’app e trascinarli in un altra. Già solo queste poche funzioni rendono i nuovi iPad Pro molto più efficienti di quanto non lo fossero prima. Immaginate quanto tempo si potrà risparmiare.

iPad diventa sempre più Pro

Il tablet della mela morsicata diventa sempre più professionale grazie all’introduzione di Files. Questa è un’app dedicata che permette di organizzare tutti i vari documenti in cartelle. I vari file risulteranno essere organizzati nella stessa maniera in cui sono organizzati su un normale Mac o computer Windows. Anche le altre applicazioni della mela si adeguano al nuovo aggiornamento e diventano più funzionali anch’esse. Un esempio è la nuova versione dell’App note che permette di utilizzare la fotocamera per effettuare scansioni di documenti e fogli per introdurli all’interno dei vari lavori. Si potrà poi utilizzare l’apple pencil o semplicemente le dita per apportare delle modifiche e aggiungere appunti. 

Altre migliorie minori invece risultano essere il nuovo design dell’App store e la funzione non disturbare quando si è alla guida. Grazie alla nuova predisposizione dell’App store store, anche cercare o esplorare le nuove applicazioni sarà più intuitivo e veloce. Le novità sono evidenziate in maniera più marcata e vi è ora una sezione interamente dedicata al settore dei giochi. iPad sarà un ottimo dispositivo anche da questo punto di vista. Grazie al suo potente chip sarà possibile infatti utilizzare giochi abbastanza complessi senza che vi siano rallentamenti duranti i caricamenti o nel corso del gioco. Possiamo dire che iPad Pro e iOS 11 sono degli ottimi alleati anche su questo campo. 

iOS 11 non disturbare
La funzione non disturbare in auto può rivelarsi molto utile per evitare di incorrere in numerosi pericoli di distrazione durante la guida. E’ disponibile non solo su iPad ma anche su iPhone e iPod Touch. Quando la modalità è attiva le notifiche vengono bloccate e verranno visualizzate solo nel momento in cui si disattiverà la funzione. Ai mittenti dei messaggi verrà inviato un messaggio che avvisa che l’utente è attualmente impegnato nella guida.

Come dicevamo prima, utilissima si rivelerà anche la funzione non disturbare in auto. Quando questa è attiva, le notifiche ed i messaggi che verranno inviati al dispositivo saranno temporaneamente bloccati. Allo stesso tempo il mittente del messaggio riceverà una notifica che gli indicherà l’impossibilità dell’utente al volante di leggere i messaggi in tempo reale. Grazie a questa funzione si eviteranno quindi molte delle distrazioni che ancora al giorno d’oggi causano incidenti sulle strade.

iPad Pro: la nota dolente

Fin’ora non abbiamo fatto altro che citare tutte un’insieme di note positive riguardo il dispositivo della mela e il suo alleato iOS 11. Adesso però dobbiamo passare a quella che al momento sembra essere l’unica nota dolente. Ovvero il prezzo. Ne abbiamo accennato qualcosa nelle scorse ore in merito ad un articolo dove si parlava dell’aumento del costo delle riparazioni degli iPhone. Ebbene sì, non solo apple ha puntato alto quest’anno per quanto riguarda i prezzi dei suoi nuovi melafonini, ma ha addirittura maggiorato i prezzi di alcuni dei suoi dispositivi a catalogo. Gli iPad Pro fanno parte di questi. Gran parte dei modelli del tablet della mela ha infatti subito un aumento nel listino nonostante il device sia rimasto lo stesso. 

iPad Pro iOS 11
Fin’ora abbiamo elencato solo l’insieme delle cose positive che contraddistinguono i nuovi iPad Pro con iOS 11. E’ tempo adesso di parlare anche delle cose negative. Questo, in concomitanza con il rinnovo dello store ha subito delle maggiorazioni sui prezzi. Si tratta di un aumento dei prezzi che Apple ha attuato in maniera silenziosa e che coinvolge quasi tutti i modelli di iPad Pro. In Italia l’aumento è di 70 euro.

Il cambiamento è avvenuto in concomitanza dell’aggiornamento dello store per le prevendite dei nuovi dispositivi presentati lo scorso 12 settembre. Nonostante ciò, Apple non ha deciso di proferire parola a riguardo nel corso della presentazione, chissà perchè. Ad essere rimasti immuni alla variazione di prezzo sono solamente i modelli da 64 GB. Tutte le altre varianti hanno subito un aumento del prezzo di vendita di 70 euro. In molti si sono chiesti il perchè della motivazione di questo aumento e la risposta è stata data dal sito 9to5mac. A quanto pare ci sarebbe stato un aumento nel costo delle memorie flash NAND che avrebbe costretto inevitabilmente l’azienda ad aumentare i prezzi dei propri dispositivi. Si tratta di un evento che si è riscontrato in tutto il mondo. Negli Stati Uniti, ad esempio, l’aumento è stato di 40 dollari. Come sapete, in italia gli aumenti sono sempre più sostanziosi. Ecco quali sono ora i prezzi ufficiali dei vari iPad Pro.

iPad Pro 10.5 pollici

  • solo wifi, 64 GB, tutte le colorazioni: 739 euro (prezzo invariato)
  • solo wifi, 256 GB, tutte le colorazioni: 909 euro (prezzo precedente: 839 euro)
  • solo wifi, 512 GB, tutte le colorazioni: 1129 euro (prezzo precedente: 1059 euro)
  • wifi + dati cellulare, 64 GB, tutte le colorazioni: 899 euro (prezzo invariato)
  • wifi + dati cellulare, 256 GB, tutte le colorazioni: 1069 euro (prezzo precedente: 999 euro)
  • wifi + dati cellulare, 512 GB, tutte le colorazioni: 1289 euro (prezzo precedente: 1219 euro)

iPad Pro 12.9 pollici

  • solo wifi, 64 GB, tutte le colorazioni: 909 euro (prezzo invariato)
  • solo wifi, 256 GB, tutte le colorazioni: 1079 euro (prezzo precedente: 1009 euro)
  • solo wifi, 512 GB, tutte le colorazioni: 1299 euro (prezzo precedente: 1229 euro)
  • wifi + dati cellulare, 64 GB, tutte le colorazioni: 1069 euro (prezzo invariato)
  • wifi + dati cellulare, 256 GB, tutte le colorazioni: 1239 euro (prezzo precedente: 1169 euro)
  • wifi + dati cellulare, 512 GB, tutte le colorazioni: 1459 euro (prezzo precedente: 1389 euro)

Fonte: Apple.com