Galaxy S8 S8+ Plus Renovate Ice ROM Note 8

Questo 2017 ha fornito una panoramica essenziale su quelle che sono state le innovazioni smart susseguitesi in casa Samsung, dapprima con i suoi Galaxy S8 e Galaxy S8+ Plus e solo più recentemente con gli esclusivi top di gamma business-phone della serie Galaxy Note 8, confermatisi a tutti gli effetti gli smartphone della rivoluzione e del riscatto, dopo una serie di sfortunate vicende che in occasione di Note 7 hanno seriamente rischiato di compromettere l’immagine di una società sempre al top delle aspettative.

Nonostante la similitudine degli ambienti operativi smart tra i due protagonisti top-level del mercato mobile phone sudcoreano, sono in molti ad auspicare un livello interattivo Note 8 per i propri Galaxy S8 e relative versioni Plus. Poche le differenze che intercorrono a livello hardware tra i due terminali ma tante, invece, quelle software che pongono in essere funzionalità inedite e nuovi livelli interfaccia nel segmento Note.

Con Galaxy Note 8, di fatto, abbiamo la sicurezza di un utilizzo senza compromessi e di un parco funzioni decisamente molto più esteso rispetto a qualsiasi altra soluzione di mercato nel contesto Android. Il prezzo di lancio, ad ogni modo, resta ancora fuori portata, ed a meno di approfittare di una delle offerte proposte per la rateizzazione da parte degli operatori italiani è davvero molto difficile non cadere nella tentazione di un porting software che consenta di beneficiare gratuitamente dell’azione svolta dalla nuova Samsung Experience UI v.8.5, attualmente prerogativa assoluta degli ultimi Note 8.Note 8

Da questo punto di vista è accorsa in nostro aiuto la celeberrima community di sviluppatori indipendenti XDA Developer, la quale si è resa protagonista di un porting ben fatto della ROM Galaxy Note 8 per Samsung Galaxy S8 ed S8+ Plus. Si tratta di una custom ROM cucinata ad hoc per gli ultimi top di gamma e denominata Renovate Ice 5.1.

Si tratta quindi di una copia 1:1 della ROM Note 8, ed offre un assaggio dell’esperienza utente maturata in queste settimane dai fortunati utilizzatori. L’esperienza utente è ai massimi livelli e rappresenta una soluzione di sistema basata sull’utilizzo delle più recenti piattaforme software made in Google per le distribuzioni ufficiali Android 7.1.1 Nougat personalizzate Samsung Experience UI 8.5.

Si tratta di una proposta decisamente stabile, versatile e ben fatta nonostante manifesti ancora qualche piccolo bug di programmazione e qualche malfunzionamento random di sorta. Di seguito vi mostriamo come procedere all’installazione della nuova ROM, riservandoci il diritto di non ritenerci in alcun caso responsabili di brick, freeze o malfunzionamento ai device. 

Come trasformare il tuo Galaxy S8 in un Note 8Galaxy S8 S8+ Plus Renovate Ice ROM Note 8

Per trasformare il Galaxy S8 in Note 8 occorre seguire alcune semplici direttive guida preliminari che consistono nella presenza di una percentuale minima di batteria del 30% e dei driver necessari all’identificazione del device su PC. Ovviamente, come ci si potrebbe aspettare, occorre sbloccare i permessi di root sul device ed installare preventivamente una recovery mod personalizzata. 

Risulta chiaro, e questo ci sembra doveroso ricordarlo, che la procedura di root invalida a titolo definitivo la garanzia sul prodotto. Procedete quindi a vostro rischio e pericolo, consci di tutte le conseguenze del caso. Detto ciò, siamo pronti per installare la nostra ROM Note 8 per Galaxy S8.

La prima cosa da fare prima di poter procedere è quella di eseguire un backup completo del telefono prima di prelevare la ROM vera e propria che trovate sotto forma di archivio con estensione .ZIP da non decomprimere al presente indirizzo.

Dal percorso sopra indicato scegliamo la versione adatta al nostro device (Standard o Plus) e spostiamo il pacchetto appena scaricato all’interno della memoria di massa del terminale. A questo punto occorre entrare in recovery mode tenendo premuti contemporaneamente il tasto Volume Up e quello di accensione/stand-by a telefono spento.

Il nuovo prospetto grafico in finestra mostrerà ora una serie di scelte ed opzioni. Dall’elenco visibile in primo piano effettuiamo un Wipe /system, /data and cache per portare il telefono alle condizioni originali (reset del terminale che segue al backup).

Adesso siamo veramente pronti per installare la nostra ROM. Scegliamo quindi la relativa opzione selezionando la voce “install ZIP from” e il relativo pacchetto che abbiamo scaricato in precedenza. Molto bene, l’installazione è stata avviata. La procedura si completerà nel momento in cui passeremo il comando “Reboot system now”.

Il primo avvio richiederà fino a 10 minuti per ultimare le procedure di installazione ed aggiornamento alla configurazione del sistema. Avete trovato qualche difficoltà? Se la procedura vi sembra troppo complessa e prolissa aiutatevi pure con il video di supporto che vi guida all’installazione ed al funzionamento della ROM Renovate Ice 5.1.

Fateci sapere se l’operazione è andata a buon fine e quali miglioramenti o eventuali limitazioni avete riscontrato nell’utilizzo in daily-use con questo nuovo sistema. Spazio a tutti i vostri personali commenti ed a tutte le vostre testimonianze. 

FONTE