Huawei Mate 9 GeekBench Android 8.0 Oreo

In attesa del 16 ottobre, giorno in cui sarà prestato ufficialmente il nuovissimo Mate 10 assieme ad altre varianti, l’azienda cinese starebbe lavorando sui vari aggiornamenti da fare agli attuali smartphone. In particolare, la notizia sull’update ad Android 8.0 per il Huawei Mate 9 è emersa già dallo scorso aprile. Anche se allora Google non aveva nemmeno lanciato Android Oreo, i rumor parlavano dell’inizio dei primi test del nuovo sistema operativo sull’ex top di gamma.

Recentemente, il Mate 9 è trapelato su GeekBench con a bordo Android O. Il Huawei MHA, aka Huawei Mate 9, è stato il primo smartphone della società ad arrivare sul mercato con Android 7.0 Nougat pre-installato. La stessa cosa dovrebbe accadere anche per il Mate 10, ossia il primo device del produttore asiatico ad avere Android 8.0 Oreo pre-caricato.

Huawei Mate 9 GeekBench Android 8.0 Oreo

Huawei Mate 9: GeekBench conferma l’arrivo presto di Android 8.0 Oreo

Anche se non conosciamo ancora i tempi specifici del rilascio dell’upgrade, il recente database di GeekBench suggerisce che l’aggiornamento non si farà aspettare troppo a lungo. Ovviamente, Huawei dovrà pensare prima a commercializzare il Mate 10 e poi aggiornare l’ex flagship. In base ad alcune indiscrezioni, il nuovo smartphone top della compagnia cinese dovrebbe arrivare sugli scaffali verso la fine del prossimo mese.

Con Android 8.0 Oreo, il Huawei Mate 9 diventerà sicuramente un dispositivo più appetibile, anche perché il prezzo di vendita è ormai calato. Questo terminale è rivolto principalmente a chi cerca un phablet dalle grandi dimensioni poiché troviamo un display IPS da ben 5.9 pollici di diagonale con risoluzione Full HD. All’interno della scocca in alluminio è presente un processore octa-core Kirin 960 della serie HiSilicon affiancato da 4 GB di RAM.

Il Huawei Mate 9 è il primo smartphone della serie a disporre di una doppia fotocamera principale da 20 + 12 mega-pixel progettata in collaborazione con Leica. In particolare, abbiamo un sensore RGB e uno monocromatico per scattare foto in bianco e nero. Non manca la presenza di una batteria da ben 4000 mAh che assicura una buona autonomia e può essere ricaricata velocemente tramite la porta USB Type-C e il sistema di ricarica rapida.

Huawei Mate 9 GeekBench Android 8.0 Oreo

Fonte | Via