Intel CPU Coffee Lake Products

Intel Corporation è una società di fama internazionale attiva nel segmento del chipmaking Desktop delle unità di elaborazione a microprocessore, che hanno raggiunto oggi la loro ottava generazione portandosi ad una serie di innovazioni che si collocano a margine di quelle già viste e documentate per i sistemi appartenenti alle serie top-level dei core i9-7920X con supporto al Multi-Threading a 24 livelli su 12 core.

Le sconfitte subite nel campo della realtà virtuale del progetto Alloy nulla contano al cospetto di una società di prim’ordine nel contesto delle innovazioni hardware proposte nel comparto Desktop delle CPU, che annette ora nuove soluzioni ad architettura Coffee Lake basate su sistemi exa-core a frequenza maggiorata e chipset support in revisione Z370.

Intel ha annunciato i suoi nuovi processori provvedendo come al solito ad un’enunciazione esaustiva di tutti i dettagli tecnici ed operativi delle unità in rilascio. Si tratta dell’ottava generazione da indirizzarsi all’attenzione degli utilizzatori Desktop, che possono contare sulle revisioni Coffee Lake-S per le quali si attendono ancora dei resoconti di testing approfonditi. Intel CPU generazione 8

Si tratta di soluzioni innovative ma basate ancora una volta su un processo logico produttivo migliorato rispetto ai classici 14 nanometri e di seguito denominato 14nm++. Le migliorie specifiche rispetto alle generazioni precedenti si devono sostanzialmente al passaggio da 2 a 4 core nella fascia core i3 senza Hyper-Threading né Turbo Boost. Per quanto concerne poi la zona intermedia degli Intel Core i5 ci si sposta dagli iniziali sistemi Quad-Core agli Exa-Core con Turbo Boost attivo e funzionalità Hyper-Threading assente.

Allo stesso modo, i modelli top-class della serie Intel Core i7 mutano la loro architettura portandosi da soluzioni integrate Quad-Core a sei core con supporto all’Hyper-Threading su 12 livelli. In questo caso, tra l’altro, il supporto si completa anche con l’aggiunta del profilo Turbo Boost che scala verso l’alto le frequenze consentendo un sostanziale aumento delle performance generali e specifiche in regime di overclock controllato. Intel CPU Coffee Lake

Il parco prodotti Intel Coffee Lake 8th Generation conta sull’apporto di sei nuovi modelli di CPU in totale, suddivisi in due soluzioni dedicate per ciascuna serie (Core i3, Core i5 e Core i7). Tre di questi sei modelli dispongono di moltiplicatore sbloccato e riportano pertanto l’indicazione distintiva K che si applica alle proposte Core i3-8100, Core i3-8350K, Core i5-8400, Core i5-8600K, Core i7-8700 e Core i7-8700K.

Tutte le soluzioni sono pienamente compatibili con la nuova piattaforma logica Z370 e non è prevista una loro applicabilità sulle motherboard che equipaggiano sistemi Z170/Z270, nonostante la struttura del socket non abbia subito particolari variazioni di sorta. Allo stesso modo, neanche le precedenti generazioni di CPU Intel Kaby Lake potranno essere utilizzate sulle nuove schede madri Z370.

La società ha motivato questa scelta indicando come i nuovi cambiamenti dei livelli di distribuzione dell’energia siano espressamente indirizzati a soluzioni concepite per l’overclock ed a nuovi supporti di memoria, Di fatto, il platform Z370 è l’unico chipset in grado di offrire piena compatibilità con le piattaforme Core di ottava generazione, sebbene si attendano ulteriori protagonisti come le serie B360 ed altre proposte a marchio Pentium e Celeron che nel 2018 popoleranno le nuove piattaforme.Intel CPU Coffee Lake Overclock

Dai dettagli tecnici sui microprocessori emergono anche le informazioni chiave sui TDP corrisposti dalle rispettive unità CPU, che rispecchiano dati di 65W per i modelli standard e 95W per le versioni K con moltiplicatore sbloccato su Core i5 e Core i7. Per i Core i3, invece, il chipmaker indica ancora una volta un Total Dissipation Power Index di 91W come per le soluzioni di precedenti generazione Kaby Lake.

Ulteriori specifiche e caratteristiche identificano i profili specifici per le 16 linee dedicate PCI Express su Coffee Lake-S, mentre sappiamo che Z370 ne offre addirittura 40 portandosi al supporto per le RAM Memory in tecnologia DDR4-2666 ed alla GPU integrata che scala la frequenza mantenendo intatte le proprie specifiche rispetto alla generazione precedente.piattaforma Z370 Intel CPU Coffee Lake

Per i prezzi si parte da un minimo di $117 per i Core i3-8100 fino ad un massimo di $359 da corrispondersi per l’acquisto di una soluzione Core i7-8700K. Le nuove CPU Intel debutteranno ufficialmente al mercato a partire dalla data del prossimo 5 Ottobre 2017.

La società ed i suoi portavoce si ritengono oltremodo soddisfatti dei risultati raggiunti con questa nuova generazione di prodotti e non lasciano spazio a riserve di sorta circa l’entusiasmo manifestato per le proposte top, definite come le migliori soluzioni gaming mai realizzate. Di fatto, le prestazioni offrono una maggiorazione assoluta del 25% in più in termini di fps su sessioni di Gears of War 4 rispetto a controparti Core i7-7700K.Intel CPU Coffee Lake performance

Ottima anche la gestione del multi-tasking gaming e dello streaming dei contenuti verso cui si offre un +45% di prestazioni rispetto alle architetture Kaby Lake. In attesa di una batteria completa di test che accerti l’effettiva affidabilità sul piano della stabilità operativa e delle prestazioni rilascia pure qui un tuo personale commento. Che cosa ne pensi di queste nuove proposte per il mercato CPU Desktop? 

FONTE