Google oggi compie 19 anni, festeggiamolo con la

Google festeggia il suo compleanno ogni 27 Settembre, ed oggi spegnerà esattamente 19 candeline, quanti gli anni in cui il famoso motore di ricerca è operativo. Un’avventura nata quasi per caso grazie all’ingegno di Larry Page e Sergey Brin, i due fondatori dell’azienda, che hanno messo in pratica i loro studi sulla possibiltà di sfruttare per l’indicizzazione dei siti web le relazioni esistenti tra gli stessi.

Il risultato è stato Google, azienda fondata il 4 Settembre del 1998, che da allora non ha mai smesso di crescere. Da semplice motore di ricerca, che si è andato negli anni affinando per la sua capacità di essere sempre più preciso e pertinente alle ricerche dei suoi utenti, è diventata una piattaforma sconfinata che integra su più livelli tantissimi servizi differenti.

Con il passare degli anni, e i notevoli introiti derivati dalla pubblicità introdotta con AdWords nel 2002, uno dei servizi di monetizzazione pubblicitari più utilizzati al mondo, l’azienda ha allargato le sue vedute. Nel 2006 c’è stata sicuramente una svolta epocale: l’acquisizione di YouTube, social per la condivisione di video amatoriali, che allora contava poco più di venti milioni di utenti mensili. Oggi sono oltre 1,3 miliardi gli utenti mensili, e sono in continua crescita a mano a mano che i paesi in via di sviluppo come l’India incrementano l’accesso alle reti a banda larga per i propri residenti.

Google oggi compie 19 anni, festeggiamolo con la "Ruota della Fortuna"

Google negli anni è diventato un contenitore enorme di aziende, realtà, progetti, divisioni, tanto da diventare un vero e proprio calderone di realtà spesso contrapposte. Sono oltre 160 le aziende acquisite da Google nel corso di questi 19 anni, e migliaia e migliaia i brevetti e la tecnologia di cui è entrata in possesso o ha sviluppato in corso d’opera. Una struttura talmente complessa che ha richiesto nel 2015 una riorganizzazione aziendale. 

Google è così diventata una delle tante realtà sotto l’ombrello protettivo di Alphabet Inc., la holding che è a capo di tutte ciò che in passato era Google. Un modello aziendale più snello e che protegge le molteplici divisioni di ricerca e sviluppo, sia hardware che software, dal buono e cattivo tempo di investitori, stakeholders e analisti.

Uno dei maggiori successi di Google, oltre ovviamente al suo motore di ricerca che è attualmente il più utilizzato in tutto il mondo, è quello di aver sviluppato il sistema operativo Android, che conta quotidianamente più di due milioni di utenti su altrettanti dispositivi. Un successo planetario che lo rende il Sistema operativo mobile più diffuso, e ci sono tantissimi piani per una totale integrazione futura con ChromeOS, il sistema operativo per portatili made in Google, che in America è riuscito a scalzare le vendite di MacBook all’interno del settore Educational.

Tanti successi, ma spesso ci si chiede se l’azienda abbia davvero una visione unitaria dei suoi prodotti. Ci sono troppi se e troppi ma, come la creazione e il successivo abbandono della piattaforma social Google Plus, la coesistenza di soluzioni simili come Google Hangouts, Allo e Duo. Oppure potremmo citare esperimenti falliti come Google Glass, un prodotto promettente ma abbandonato ormai a se stesso, seppur pieno di potenzialità.

Ormai più che maggiorenne, Google festeggia il suo compleanno con il giusto tema: andando sulla pagina dedicata al motore di ricerca si potrà giocare con un doodle personalizzato, ovvero la “Ruota della Fortuna per il compleanno di Google”. Cliccando sulla ruota la attiveremo, come nel famoso gioco da tavolo, e la freccia si fermerà su di un gioco ogni volta diverso che potremo attivare e ri-giocare. Molti giochi sono infatti Doodle realizzati in precedenza, nuovamente accessibili proprio per questa occasione speciale.

FONTE