Amazon Fire TV 4K, Echo, Echo Plus e Echo Spot

Amazon ha deciso di annunciare poche ore fa negli Stati Uniti la sua nuova gamma di prodotti composta da Amazon Fire TV 4K (con supporto HDR), Echo, Echo Plus ed Echo Spot. Insomma, il colosso dell’e-commerce ha deciso di rinnovare la sua serie di prodotti basati sull’assistente virtuale Alexa.

Il nuovo Fire TV è un media player che può essere collegato facilmente alla propria TV sfruttando la porta HDMI. Oltre a consentire l’accesso a video e vari contenuti sulle diverse piattaforme dedicate, fra cui lo stesso Amazon Prime Video, è possibile gestire ogni altro dispositivo domotico compatibile attraverso Alexa. Il nuovo Fire TV 4K può essere considerato anche come una sorta di hub di controllo per gestire luci, termostati, videocamere di sicurezza e così via.

Amazon Fire TV 4K, Echo, Echo Plus e Echo Spot
Amazon Fire TV 4K

Amazon Fire TV 4K: ecco il nuovo media player dell’azienda

Il dispositivo arriva assieme a un telecomando con supporto Alexa. Amazon ha spiegato che il suo assistente virtuale, assieme al nuovo Fire TV, permetterà all’utente di navigare in maniera semplice e veloce fra i contenuti e scoprire grandi film e serie TV, il tutto utilizzando semplicemente la voce. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, il nuovo Fire TV 4K è mosso da un processore quad-core con clock a 1.5 GHz affiancato da 2 GB di RAM.

Troviamo, poi, 8 GB di archiviazione interna e un modulo Wi-Fi 802.11 ac a doppia banda. Il nuovo gadget del colosso dell’e-commerce è in grado di supportare la risoluzione Ultra HD a 60 FPS e l’HDR e inoltre dispone della tecnologia audio Dolby Atmos. Amazon mette a disposizione il nuovo Fire TV 4K soltanto sul mercato statunitense, per ora, ad un prezzo di 69,99 dollari. Le prime consegne partiranno il 25 ottobre.

Amazon Fire TV 4K, Echo, Echo Plus e Echo Spot
Amazon Echo

Il colosso dell’e-commerce presenta anche i nuovi speaker smart

Assieme al nuovo gadget multimediale, Amazon ha presentato il nuovo Amazon Echo. Si tratta sempre di uno speaker wireless con supporto Alexa. Questa volta, però, abbiamo un design più compatto e un prezzo di listino sicuramente più interessante. All’interno trova posto un subwoofer da 2.5 pollici, un tweeter da 0.6 pollici e inoltre dispone della certificazione Dolby. L’azienda propone il nuovo speaker in 6 finiture differenti.

L’Amazon Echo Plus si presenta esteticamente come il vecchio Echo ma all’interno dispone di nuove componenti hardware. In particolare, la società sostiene che il dispositivo è in grado di offrire una qualità audio migliore e inoltre supporta il Dolby. Sul fronte Smart Home, troviamo il supporto allo standard ZigBee, ossia un protocollo wireless molto diffuso nella domotica. Ovviamente, troviamo le connettività Bluetooth e Wi-Fi integrate.

Amazon Fire TV 4K, Echo, Echo Plus e Echo Spot
Amazon Echo Plus

Le nuove API di Echo Plus dovrebbero incentivare gli sviluppatori nel creare nuove applicazioni compatibili. Il dispositivo è disponibile al prezzo di 149,99 dollari invece di 179 dollari della precedente serie. Echo Spot è l’ultimo device annunciato da Amazon e inoltre è la più piccola unità con supporto Alexa. Dalla sua forma può essere definito una sorta di radio-sveglia smart.

Amazon Echo Spot consente di accedere alle varie piattaforme di streaming musicale, controllare i dispositivi domotici, riprodurre video ed effettuare videochiamate e telefonate sfruttando lo smartphone. In particolare, è possibile guardare le clip preferite tramite il suo piccolo display da 2.5 pollici. Il piccolo gadget può essere connesso a un altoparlante esterno tramite cavo jack o Bluetooth se nel caso in cui il diffusore da 2W non è in grado di soddisfarvi.

L’azienda prevede di commercializzare il device a partire da dicembre ad un prezzo di 129,99 dollari. L’Echo Spot arriverà anche in Europa a partire dal 2018, più precisamente nel Regno Unito e in Germania.

Amazon Fire TV 4K, Echo, Echo Plus e Echo Spot
Amazon Echo Spot

Fonte