Ultimamente si è aperto un focus specifico sulla nuova famiglia di prodotti in arrivo per la serie Samsung Galaxy A 2018, per la quale si è decritto l’avvento di dispositivi rispondenti alle line-up tipiche Galaxy A3, Galaxy A5 e Galaxy A7, tutte potenzialmente accomunate dalla presenza di nuove unità Infinity Edge Screen System e pulsante fisico dedicato all’attivazione delle nuove funzioni di assistenza vocale in-house Samsung Bixby con annesse estensioni Vision e Voice.

Stiamo parlando di terminali che rispondono a nome di soluzioni appartenenti al mercato dei medio gamma che ereditano direttamente i caratteri tipici degli ultimi top class delle famiglie Samsung Galaxy S8 e Galaxy Note 8.

In ultima analisi sono balzati agli onori della cronaca i render delle nuove custodie che equipaggeranno il modello Samsung Galaxy A5 2018, recentemente avvistato all’interno del noto portale online di GeekBench con al seguito nuove dotazioni di memoria RAM e predisposizioni per i SoC con processo produttivo basato su logica costruttiva a 10 nanometri di ultima generazione.

Le fonti provenienti dalla lontana Cina indicano nei nuovi render la concreta possibilità di contare su un design del tutto nuovo ed in linea con le dicerie del periodo che, a ragion veduta, devono ancora trovare conferma ufficiale da parte dei portavoce e della stessa compagnia che in merito deve ancora pronunciarsi espressamente. 

In ogni caso, i render offrono il prospetto su un livello strutturale posteriore corrisposto ad una sagoma che prevederà con ogni probabilità le ultime implementazioni disponibili del comparto multimedia-cam per le soluzioni Double-shooter Teleobiettivo + Grandangolo.

Difficile, al momento, poter affermare quali possano essere effettivamente le soluzioni in dotazione e le migliorie specifiche da apportare al punta e scatta sotto il profilo della stabilizzazione ottica, del livello di zoom e dell’aspetto puramente qualitativo, ma siamo certi che Samsung non deluderà di certo le aspettative di un pubblico entusiasta delle ultime innovazioni introdotte nei comparti top-level delle serie Galaxy S e Note di quest’anno.Samsung Galaxy A5 2108 cover render

Gli stessi render, in linea con quanto appreso in settimana, dimostrerebbero poi la presenza di un presunto pulsante per le funzionalità Bixby che, ricordiamolo, possono essere inibite in luogo dell’ultimo aggiornamento reso noto dallo sviluppatore per le sue soluzioni mobile. La sua integrazione, ad ogni modo, fornirebbe gli estremi per comprendere le intenzioni di una società che dal punto di vista software dei sistemi IA ha molto da recuperare. In italia, di fatto, il supporto alla lingua è atteso sin dagli esordi dei primi Galaxy S8 ed allo stato attuale non si hanno informazioni dettagliate circa il proseguo dei lavori.

Al momento, almeno per quanto riguarda Samsung Galaxy A5 2018 sono queste tutte le informazioni disponibili. Informazioni che, lungi dal trovare conferma diretta, riteniamo alla stregua di un mero rumor di corridoio.

La presentazione delle nuove unità Galaxy A5 2018, così come delle controparti della stessa famiglia, potrebbe concretizzarsi a breve termine, anche se la roadmap potrebbe subire notevoli cambiamenti in luogo del progetto Samsung Galaxy S9, per il quale si è indicato un esordio anticipato a Gennaio 2018.

In attesa di ulteriori informazioni ufficiali vi invitiamo ad esprimere la vostra su quelle che sono state le proposte presentate quest’anno dal colosso sudcoreano dell’elettronica consumer. Cosa vi aspettereste dai futuri Galaxy A 2018? Spazio a tutte le vostre considerazioni ed a tutti i vostri personali commenti al riguardo.

FONTE