Huawei Mate 10 Pro render evleaks

Il noto leaker Evan Blass, anche conosciuto come evleaks, ha postato su Twitter nelle scorse ore un’interessante render nel quale vengono mostrate le possibili varianti cromatiche del nuovo Huawei Mate 10 Pro. Sappiamo che l’azienda cinese annuncerà il 16 ottobre almeno 4 nuovi dispositivi, ossia il Mate 10, il Mate 10 Lite, il Mate 10 Pro e il Mate 10 Porsche Design.

La particolarità della versione Pro dovrebbe riguardare il display. In particolare, indiscrezioni recenti parlano della presenza di un schermo EntireView da 5.9 pollici di diagonale con rapporto di forma 18:9 e tecnologia AMOLED. La risoluzione dovrebbe essere QHD+ 2880 × 1440 pixel. Per quanto concerne l’hardware interno, Huawei si affiderà sicuramente all’ultimo processore di fascia top HiSilicon Kirin 970 affiancato da 6/8 GB di memoria RAM.

Huawei Mate 10 Pro render evleaks

Huawei Mate 10 Pro: ecco un ultimo render quasi ufficiale postato da Evleaks

L’archiviazione interna, invece, dovrebbe essere disponibile in almeno 3 tagli da 64, 128 e 256 GB. Il Huawei Mate 10 Pro, poi, sarebbe alimentato da una batteria da 4000 mAh. Questa quasi sicuramente permetterà di arrivare tranquillamente a sera con un utilizzo stressante, grazie anche al SoC Kirin 970 realizzato con un processo produttivo a 10 nm.

Come rivela anche lo stesso render di Evan Blass, un’altra feature interessante del dispositivo sarà la doppia fotocamera posteriore. Qui troveremo due sensori disposti verticalmente in una zona molto diversa da quella che ci ha abituati fino ad ora il produttore cinese. Al fianco della doppia fotocamera, oltre al logo Leica, è presente l’autofocus a laser mentre poco più sotto il lettore di impronte digitali che sicuramente sarà fulmineo.

Huawei Mate 10 Pro render evleaks

Più nello specifico, la dual cam principale dovrebbe includere un sensore da 12 mega-pixel e uno da 20 mega-pixel con lenti Summolux-H dotate di un’apertura focale f/1.6. Per quanto concerne il design, il Huawei Mate 10 Pro dovrebbe essere disponibile sul mercato almeno in 3 colorazioni: grigia, blu e bronzo/oro. Tuttavia, la sezione del comparto fotografico posteriore sarà in tutti i modelli nella colorazione alluminio per contraddistinguerla dal resto del corpo del terminale.

Lo spessore del Mate 10 Pro non dovrebbe superare gli 8 mm. Viste le caratteristiche tecniche da vero flagship, sicuramente i prezzi non saranno da meno. In particolare, il dispositivo Android dovrebbe costare 799 euro per il modello con 6 GB di RAM e 64 GB di interna fino ad arrivare attorno ai 1099 euro per la variante con 8 GB di RAM e 256 GB di storage.

Huawei Mate 10 Pro render evleaks

Fonte