iPhone 8 Plus batterie

Pochi giorni fa vi abbiamo raccontato di un episodio avvenuto in una cittadina taiwanese. In particolare, una donna aveva messo sotto carica il suo nuovo iPhone 8 Plus al 70% utilizzando il caricatore originale. Dopo pochi minuti, il dispositivo è esploso separando il pannello frontale dal resto del corpo del melafonino. Naturalmente, Apple ha deciso di recuperare l’unità difettosa del terminale per effettuare le dovute analisi così da scoprirne il motivo.

Anche per una seconda unità di iPhone 8 Plus sarebbe accaduta la stessa situazione. I nuovi smartphone Apple, affetti dal sollevamento del pannello frontale, hanno generato un gran parlare sui vari social network e sulle testate giornalistiche importanti, anche se si trattano per ora soltanto di due casi. In base a quanto dichiarato da MacRumors, l’azienda statunitense starebbe già lavorando al fine di identificare la causa principale che ha scatenato questo fenomeno sulle due unità di iPhone 8 Plus.

iPhone 8 Plus batterie

iPhone 8 Plus: Apple indaga sulle due unità esplose in Asia

Cupertino starebbe controllando in maniera approfondita le batterie. Sebbene non ci sono ancora delle conferme ufficiali, sembra che si tratti di un malfunzionamento delle unità installate all’interno dei due device iOS. Per fortuna questo problema sarebbe limitato a pochissimi iPhone. La settimana scorsa, come riportato poco fa, due iPhone 8 Plus sono esplosi all’improvviso tanto da sganciare il display dal frame in alluminio serie 7000.

Il primo episodio è accaduto a Taiwan a soli 5 giorni dall’acquisto mentre il secondo si è verificato in Giappone con un dispositivo trovato già difettoso nella confezione di vendita. Un portavoce di Apple ha affermato a MacRumors che la società è già a conoscenza dei due avvenimenti e starebbe già lavorando attivamente per capirne il problema.

iPhone 8 Plus batterie

Secondo fonti non ufficiali, la causa principale sarebbe legata alle batterie. Queste ultime si sarebbero gonfiate leggermente tanto da esercitare una pressione sul pannello frontale per poi separarlo dal resto della scocca dei due iPhone 8 Plus. Ciò sarebbe avvenuto per via del poco spazio presente all’interno dello smartphone. Il rigonfiamento delle batterie al litio è un problema che si presenta in maniera frequente su dispositivi di questo tipo.

Anche se non deve essere certamente sottovalutato, raramente porta a conseguenze gravi come esplosioni vere e proprie e fiamme. Nel caso in cui si dovessero notare delle anomalie sulla propria unità di iPhone, è necessario contattare il servizio clienti Apple per informarli di tale situazione. Ad oggi, non si sono registrati altri casi oltre ai due smartphone da 5.5 pollici asiatici. Speriamo che la società californiana possa comunicare presto il risultato delle analisi svolte.

iPhone 8 Plus batterie

Fonte