Home Smartphone

Android Oreo su Samsung Galaxy Note 5 ed S6? Il mistero si infittisce

Samsung Galaxy S6 edge Plus, aggiornamento ad Android Oreo?

È molto raro che gli smartphone Android ricevano aggiornamenti software importanti dopo due anni dal loro debutto. Perfino il colosso Google si è attenuto a questa regola in passato, dato che il nuovo Pixel 2 è il primissimo top di gamma dell’azienda ad avere ricevuto la promessa di tre anni di aggiornamenti Android. Ad ogni modo, sembra che qualcosa stia per cambiare nel mondo degli smartphone: secondo quanto riportato sulle pagine di supporto dell’operatore telefonico T-Mobile, il colosso Samsung potrebbe pianificare un aggiornamento all’attuale sistema operativo Android Oreo per i suoi modelli top di gamma del 2015.

Entrando nel dettaglio, le pagine di supporto di T-Mobile indicano che l’aggiornamento ad Android Oreo per i modelli Samsung Galaxy S6, S6 Edge, S6 Edge+ e Note 5 è in fase di sviluppo. Ogni pagina riporta il seguente messaggio:“T-Mobile e il produttore del dispositivo hanno accettato di supportare un nuovo aggiornamento software”.  

Se Android Oreo riuscisse davvero a raggiungere i flagship di Samsung nel 2015, sarebbe un evento davvero impressionante. Come accennato in precedenza, quasi tutti i produttori di smartphone Android terminano il supporto dopo soli due anni, decisamente poco in confronto alla durata di vita della rivale Apple, la quale garantisce aggiornamenti e supporto per almeno 3-5 anni sui suoi iPhone. 

Ad ogni modo, nelle scorse ore sono trapelate online delle notizie contrastanti: un utente ha chiesto al gestore Vodafone australiano maggiori delucidazioni circa la loro pagina di aggiornamenti, che prevede la precedente versione Android Nougat 7.1.1 per i modelli Note 5 e Galaxt S6 Edge+, mentre – come abbiamo potuto constatare finora – l’operatore T-Mobile afferma che il prossimo aggiornamento per i due smartphone sia l’attuale Android 8.0 Oreo.

Ad ogni modo, l’account Twitter ufficiale di Vodafone Australia ha affermato quanto segue: “Possiamo confermare che è in fase di test in questo momento, se date un’ occhiata al nostro ultimo aggiornamento potete vedere questo proprio qui . Una volta che il test sarà completato, aggiorneremo le notizie sulla stessa pagina, potete tenerla d’occhio per ulteriori informazioni sulla data di rilascio”.

In effetti, il mistero si infittisce. Possibile che un update così importante possa essere disponibile a seconda dell’operatore telefonico? E se così fosse, quali operatori distribuiranno l’aggiornamento e tra quanto tempo? Sfortunatamente non possiamo ancora rispondere a queste domande. Ciò che attualmente è certo è che l’unico smartphone Samsung con l’aggiornamento ad Android Oreo al momento è il Galaxy S8.

Di seguito il tweet originale di Vodafone appena citato: