Inviare denaro tramite WhatsApp? Presto possibile, ecco come

Il team di sviluppo di WhatsApp non smette di sorprendere. Dopo aver introdotto numerose novità inerenti i gruppi della nota applicazione di chat, ultimamente ha iniziato a testare una nuova funzione di pagamento in India che permetterà alle persone di inviare denaro direttamente in-app, ad eccezione degli account dei commercianti.

Secondo quanto affermano alcune fonti che conoscono bene i piani dell’azienda, la caratteristica è attualmente in versione Beta, ma non è stata annunciata pubblicamente perché in questo momento non è ampiamente disponibile.

L’azienda sta lavorando da tempo al supporto di una funzionalità di pagamento, che potrebbe trarre vantaggio dal sistema UPI (Unified Payments Interface) e includere il supporto di un certo numero di banche indiane, tra cui State Bank of India, ICICI Bank, HDFC Bank e Axis Bank. I tester Beta hanno da poco riscontrato che questa funzionalità è attiva, con un ampio elenco di banche supportate visualizzate nell’interfaccia utente di WhatsApp.

Attualmente, l’opzione è attiva sia sui sistemi Android che su iOS. Tuttavia, almeno per il momento, questa opzione di pagamento è specifica solo per l’India. In primo luogo, è necessario avere l’applicazione WhatsApp assieme ad un numero di cellulare collegato ad un conto bancario attivo e facente parte del sistema UPI.

Gli utenti che hanno ottenuto l’accesso alla nuova funzionalità vedranno apparire una funzione di pagamento all’interno del menu “Impostazioni” di WhatsApp.

Il funzionamento e l’utilizzo della nuova feature è piuttosto semplice:

Passo 1: Trovare l’ opzione di pagamento per impostarlo

Se si utilizza la versione Android di WhatsApp, ci sono tre punti in alto a destra nella schermata dell’applicazione. Toccandoli, si aprirà la schermata Impostazioni dove all’interno sarà presente l’opzione “Pagamenti“. Una volta selezionata la voce “Pagamenti”, verrà richiesto di collegare il tuo conto bancario a WhatsApp. Nella versione iOS, invece, l’opzione Impostazioni si trova nella parte inferiore della home page dell’app.

Passo 2: Collegamento del conto bancario

A questo punto, sarà sufficiente toccare l’opzione “Aggiungi nuovo account” nella schermata Pagamenti, che condurrà alla pagina Termini e Condizioni. Una volta accettate, vi verrà chiesto di verificare il vostro numero di telefono. Il numero deve corrispondere a quello associato al conto bancario. La verifica avverrà tramite SMS. Una volta verificato il numero, WhatsApp visualizzerà i nomi delle banche collegate all’UPI. Una volta scelta la banca, otterrete i dettagli del conto bancario collegati al vostro numero di telefono. Il formato è solitamente il nome della banca e le ultime quattro cifre del vostro conto bancario. Se si dispone di più conti correnti, verranno visualizzate più opzioni e si potrà scegliere quello da collegare all’app. Successivamente, è necessario verificarlo con i dettagli della carta di debito: le ultime sei cifre della carta di debito e la data di scadenza.

Passo 3. Configurare UPI

Dopo aver verificato i dettagli, verrà richiesto di impostare il PIN UPI e la banca vi invierà una password unica (OTP). L’OTP è solitamente un numero a sei cifre che ti raggiungerà attraverso un SMS. Nella pagina successiva è necessario immettere il PIN OTP e il nuovo PIN UPI. Sarà necessario creare un PIN UPI a quattro cifre. Una volta creato e confermato il PIN, verrà visualizzato un messaggio che segnala che la configurazione UPI è completa. Riceverete anche una conferma via SMS. Da quel momento in poi, la schermata Pagamenti sotto l’opzione Impostazioni di WhatsApp mostrerà le coordinate bancarie e sarà quindi possibile iniziare a inviare e ricevere denaro.

Fase 4: Avviare l’ invio e la ricezione di denaro

Se si utilizza il telefono Android, l’opzione Pagamento viene visualizzata sotto l’icona dedicata agli allegati, nella casella dei messaggi. Se si desidera inviare denaro a un amico, basterà accedere alla sua chatbox, fare clic sull’icona degli allegati e selezionare l’opzione Pagamenti per accedere alla pagina Send Money, che avrà il nome della persona a cui si intende inviare il denaro, assieme ai dettagli del proprio conto corrente. Basterà inserire l’importo e digitare il proprio PIN affinché il pagamento venga eseguito. WhatsApp invierà un messaggio al contatto scelto avvisandolo della transazione. Il denaro viene elaborato in pochi secondi. Riceverete anche i dettagli della transazione dalla vostra banca tramite SMS. Ciò sarà possibile solo se contatto avrà abilitato l’opzione di pagamento sia per Android che per iOS.