AirPower Apple

Apple sta passando un periodo un po’ controverso. La causa non è unica. In molti sapranno che i nuovi dispositivi dell’azienda della mela morsicata non hanno avuto il successo sperato. La frase che si sente ripetere è sempre la stessa “Apple ha esagerato”. Il mercato, infatti, non era ancora pronto per accogliere tre melafonini differenti. Nè tantomeno era pronto per uno smartphone dal costo decisamente più alto rispetto ai dispositivi concorrenti. Quali sono le conseguenze ? Una perdita di fiducia nel brand e un calo delle vendite. Due evenienze alla quale la Apple non ha potuto porre rimedio, almeno per quest’anno.

Non è solo la questione iPhone che ha causato per Apple un periodo problematico, pare che anche il fronte del sistema operativo sia stato deludente. iOS 11 ha portato con sè un sacco di bug e ciò a contribuito a rendere l’esperienza utente molto più acerba di quanto non lo fosse negli scorsi anni. Per non parlare poi del problema batterie che ha fatto discutere a lungo sulla correttezza della casa. Come se non bastasse già tutto ciò, pochi giorni fa è giunta voce di un carattere che se inviato ai vari iPhone li fa andare in tilt con la potenziale possibilità di perdere tutti i dati del proprio dispositivo. Cosa sta accadendo alla perfetta azienda di un tempo ? Cosa farà Apple per risollevarsi da questa situazione ?

Nuovi prodotti Apple in arrivo a Marzo

Che Apple sia stata impegnata a risolvere le vicende citate non c’è dubbio. Pare infatti che questa si sia parzialmente dimenticata di alcuni dei suoi prodotti che avrebbero dovuto vedere la luce nei primi mesi del 2018. Se ben ricordate, infatti, lo scorso settembre sono stati presentati anche altri prodotti oltre ai principali iPhone 8 e iPhone X. Stiamo parlando di oggetti di supporto alle nuove funzionalità dei nuovi smartphone. Stiamo parlando degli accessori che vanno a potenziare l’esperienza di ricarica wireless che l’azienda ha introdotto come novità negli smartphone di quest’anno. I prodotti sono due, il primo è la base di ricarica AirPower e il secondo è il case di ricarica wireless per gli AirPods.

Apple non si è soffermata a parlare a lungo di questi due prodotti nel corso della presentazione di settembre, nonostante ciò, le informazioni su entrambi i prodotti sono state rese note online subito dopo l’annuncio. La base di ricarica AirPower è qualcosa che la Apple definisce davvero innovativo, in realtà si tratta solamente di una semplice base di ricarica wireless basata su un particolare standard che permette di ricaricare fino a tre dispositivi contemporaneamente. Tra i dispositivi che saranno supportati ci saranno anche gli auricolari AirPods, solo però in abbinamento al nuovo case adattato alla ricarica wireless.

AirPower Apple
La base di ricarica wireless AirPower e il case di ricarica wireless per gli auricolari AirPods sono stati presentati lo scorso settembre. L’azienda non aveva proferito parola sull’uscita ufficiale, si era lasciata sfuggire solo un “inizio 2018”. Secondo gli ultimi rumors l’uscita cadrà proprio il mese prossimo. Sarà davvero così ?

Sono appunto questi i due dispositivi che dovevano vedere la luce ad inizio 2018 della quale ancora non si sa nulla. Apple non aveva fatto cenno neanche riguardo il prezzo, il quale tutt’ora rimane un’incognita per entrambi gli accessori. Anche se l’azienda tace sui due prodotti, in questi giorni sono sempre più numerosi i rumors che vedono AirPower e il nuovo case per gli AirPods in uscita a Marzo. Ovviamente non si tratta di nulla di ufficiale, ma bisogna dire che l’ipotesi risulta essere molto accreditata.

Un nuovo aggiornamento iOS per risolvere il bug del carattere indiano

Come già anticipato ad inizio articolo, Apple si è trovata negli scorsi giorni, davanti ad un problema alquanto curioso. Pare infatti che un semplice carattere indiano mandi in tilt tutti gli iPhone che lo ricevono. Quando si riceve un messaggio contenente il carattere, lo smartphone si blocca immediatamente mostrando la rotellina di spegnimento senza mai spegnersi definitivamente, nei modelli a partire da iPhone 7 lo spegnimento risulta essere addirittura bloccato a meno che non si ricorra ad un reset tramite il collegamento ad iTunes. Questo però comporta, come in molti sapranno, una perdita di tutti i dati presenti sullo smartphone.

Apple carattere indiano
E’ questo il carattere indiano che se inviato ai dispositivi iPhone e iPad è capace di mandarli in tilt. Pare che il problema sia legato al sistema operativo e di conseguenza potrebbe essere risolto con un nuovo aggiornamento. Sicuramente iOS 11.3 sarà immune a questo bug, nonostante ciò, la casa della mela starebbe lavorando ad un altro aggiornamento minore per mettere fine al problema il più presto possibile.

Sono molti gli utenti che non effettuano un backup periodico dei dati dei propri dispositivi, ciò significa che potenzialmente questo piccolo problema può causare molti danni agli utenti che ci incappano. Non c’è bisogno di dire che i call center Apple sono esplosi dopo la scoperta del bug. Ovviamente l’azienda si è messa subito in moto per cercare di risolvere il problema. Pare infatti che questo sia legato al sistema operativo. Gira voce infatti, che Apple stia lavorando ad un nuovo aggiornamento minore che metta fine a questo curioso bug. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.