L’azienda Asus ha già confermato che la prossima ondata di smartphone Android sarà svelata il 27 febbraio in occasione del Mobile World Congress 2018. Nel corso del mese saranno introdotti almeno due nuovi dispositivi: Asus ZenFone 5 e ZenFone 5 Lite.

Secondo recenti indiscrezioni, il modello ZenFone 5 standard dovrebbe presentare la stessa “tacca” che ha caratterizzato l’attuale top di gamma di casa Apple: l’iPhone X. Questa peculiarità introdotta dal colosso di Cupertino è presto divenuta così popolare tra gli altri produttori di smartphone, che ora questi ultimi stanno progettando di includere il cambiamento di design in molti dei loro prodotti, per la gioia degli utenti Android, anche se in molti non saranno d’accordo con il nuovo cambio di look.

A conferma di tali rumors, sarebbe comparso online un leak contenente una foto dal vivo raffigurante il nuovo top di gamma a marchio Asus: nell’immagine – postata su Twitter dall’utente @bgssilva – è chiaramente visibile la caratteristica “notch”, che dovrebbe fare spazio alla fotocamera anteriore, auricolare e un paio di sensori. Come molti altri smartphone già disponibili sul mercato, il modello ZenFone 5 disporrà di un display con rapporto a 18:9.

Inoltre, il nuovo device avrà a bordo il sistema operativo Android 8.0 Oreo e disporrà di connettività USB di tipo C e jack audio da 3.5mm. Sul retro, i nuovissimo smartphone ZenFone 5 sarà probabilmente dotato di una configurazione a doppia fotocamera e l’immancabile lettore di impronte digitali.

L’Asus ZenFone 5 sarà disponibile in due varianti, compreso un modello dual-SIM. Entrambi i modelli saranno realizzati in vetro e alluminio. Sfortunatamente non sono giunte ulteriori informazione circa l’esatta data di debutto dei nuovi smartphone della serie ZenFone 5, né sono emersi ulteriori dettagli circa il loro prezzo di lancio, ma non ci vorrà molto tempo prima di ottenere maggiori informazioni in materia.

Di seguito il tweet contenente la foto appena citata:

https://twitter.com/bgssilva/status/964685809273196544