Samsung mostra i suoi test di resistenza alla caduta dei Galaxy

Guardare il proprio smartphone scivolare via dalle proprie mani fino a raggiungere il duro pavimento può essere straziante, ma secondo un nuovo video di Samsung, è qualcosa che gli ingegneri della società sperimentano volontariamente e costantemente. In un nuovo video postato sul canale ufficiale di YouTube, l’azienda sudcoreana mostra agli spettatori un certo numero di mani che afferrano a quello che sembra essere un Galaxy S8 o un Galaxy S9, solo per farlo scivolare tra le dita ogni volta. In pratica, Samsung sta affermando di effettuare rigorosi test di resistenza interni sui propri dispositivi in situazioni realistiche prima di rilasciarli.

Con ogni probabilità questa tipologia di test è un cambiamento abbastanza recente e decisamente utile: la caduta di uno smartphone non implica solo un semplice schermo incrinato, ma potrebbe piegare i telai, rompere i componenti interni e causare guasti di ogni genere, come lo spegnimento del display LCD, l’antenna di rete allentata e persino i telai che schiacciano le batterie. Quest’ultimo esempio – infatti – è ciò che ha causato le famose esplosioni dello sfortunato Galaxy Note 7, anche se questo tipo di incidente si è verificato perché la batteria era montata in modo errato.

Samsung sta rilasciando questa clip a pochissimi giorni prima del Mobile World Congress 2018 e quello che ci si aspetta di essere il grande debutto del nuovissimo Galaxy S9. Probabilmente non si tratta di una coincidenza. Ad ogni modo, anche con la garanzia di Samsung che il nuovo dispositivo non si distruggerà in modo catastrofico una volta caduto, condurre un test di caduta in casa propria è altamente sconsigliato. Il predecessore Galaxy S8 si è rivelato uno dei dispositivi più fragili mai testati dalla compagnia di assicurazioni elettronica SquareTrade, e non è andato troppo bene nemmeno nei test di caduta e tortura messi su YouTube da webstar del calibro di GizmoSlip e JerryRigEverything. Inoltre, basta porsi una semplice domanda prima di tentare la folle impresa: volete davvero rischiare di buttare via un nuovissimo e prestante dispositivo dal prezzo da capogiro?

Di seguito il video promozionale rilasciato dal colosso sudcoreano: