Sony Xperia XZ2 Premium

Dopo aver annunciato al Mobile World Congress 2018 di Barcellona i nuovi Xperia XZ2 ed XZ2 Compact, dopo circa 2 mesi dopo, Sony ha presentato a sorpresa il suo ultimo top di gamma successore dell’Xperia XZ Premium: il nuovissimo Sony Xperia XZ2 Premium.

Il nuovo flagship vanta uno degli schermi più definiti mai adottati su uno smartphone, ossia 4K con supporto HDR. Inoltre, il device propone un nuovo sistema a doppia fotocamera che supporta una sensibilità molto elevata in modo da poter scattare delle foto in condizioni di scarsa illuminazione davvero ottime. Proprio come i fratelli minori, il Sony Xperia XZ2 Premium è in grado di registrare video in 4K HDR.

Sony Xperia XZ2 Premium

Sony Xperia XZ2 Premium: l’azienda giapponese svela il suo nuovo top di gamma Android

Possiamo definire il nuovo top di gamma Premium una versione potenziata del classico Xperia XZ2. Seppur abbiano un design quasi identico con un retro in vetro e un aspetto sinuoso, l’Xperia XZ2 Premium è dotato di uno schermo con risoluzione più alta, una dual camera con nuove funzionalità e un’esperienza audio ad alta risoluzione.

Entrando più nello specifico, il nuovo flagship è mosso da un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 845 di Qualcomm coadiuvato da 6 GB di RAM e dalla GPU Adreno 540. Frontalmente, troviamo un display IPS da 5.8 pollici di diagonale con risoluzione 4K, supporto HDR e il classico formato in 16:9. Sul retro trova posto una nuova doppia fotocamera in grado di scattare foto con valori ISO massimi fino a 51200 e di registrare video con valori ISO massimi a 12800.

Sulla parte frontale, invece, c’è un sensore da 13 mega-pixel da 1/3.06″. All’interno della scocca in vetro, il Sony Xperia XZ2 Premium nasconde una batteria da 3450 mAh. Per quanto riguarda il sistema operativo, troviamo Android 8.0 Oreo personalizzato con la Xperia UI mentre il corpo vanta delle dimensioni di 158 × 80 × 6.4-11.9 mm per un peso di 236 grammi.

Sony Xperia XZ2 Premium

Nuova doppia fotocamera posteriore per il flagship Premium

Anche in questo caso è assente un ingresso mini jack ma ci sono la certificazione IP68 per resistere ad acqua e polvere e il supporto alla ricarica wireless. Rispetto al predecessore, ci sono parecchi nuovi aggiornamenti come il comparto fotografico, il processore, la quantità di memoria RAM e la diagonale dei display (anche se minima).

Rispetto ad Apple e Samsung, dove la seconda fotocamera funge da teleobiettivo, Sony ha deciso di adottare un sensore RGB classico e uno monocromatico. In particolare, il dispositivo utilizza le immagini catturate in bianco e nero dal sensore secondario per ottenere più luce. Alla fine, le due foto vengono combinate in modo intelligente in un unico scatto dal processore d’immagine Aube.

Usando la nuova dual camera del Sony Xperia XZ2 Premium è possibile scattare in ISO fino a 51200 per le foto e fino a 12.800 per i video. Tali valori non sono stati mai raggiunti fino ad ora da una fotocamera su smartphone.

Presenti anche nuove opzioni di scatto come quella Select Bokeh la quale consente di catturare scatti in modalità Ritratto con un risultato simile a una DSLR. Purtroppo Sony non ha ancora svelato il prezzo di listino del suo nuovo Sony Xperia XZ2 Premium ma ha detto soltanto che sarà disponibile nel corso di questa estate nelle colorazioni Chrome Black e Chrome Silver.

https://youtu.be/xKPSaXxvfEQ