Samsung Galaxy S10 concept

Samsung ha già avviato i lavori per la realizzazione del degno successore dell’attuale generazione top di gamma Galaxy S9 che prenderà molto probabilmente il nome di Galaxy S10, da proporsi nelle due rispettive varianti di mercato Standard e Plus.

Dei due modelli conosciamo già le dimensioni dello schermo che rispetto all’attuale soluzione top-level accrescono leggermente la diagonale garantendo comunque un’ottimo rapporto di ergonomia e dimensioni contenute. Si parla in particolare di 5.8 e 6.3 pollici da conferire ad un Infinity Edge display ormai visto ed apprezzato fin dai tempi di Galaxy S8.

Ma non saranno queste le uniche novità che caratterizzeranno i nuovi smartphone. Si parla di fatto di un nuovo sistema di scansione facciale e di utilizzo delle funzionalità AR Emoji, le quali prevederanno l’ausilio di una nuova cam ora denominata 3D Sensing da interfacciarsi lato sicurezza anche ad nuovo sistema di lettura e scansione per le impronte digitali da porre sotto schermo.

Una serie che sarà presentata anzitempo rispetto ad un dispositivo pieghevole, potenziale Samsung Galaxy X, che presto stravolgerà le sorti di un mercato divenuto piatto e ripetitivo. Ma Galaxy S10 non sarà da meno e di fatto conta di offrire quel tanto atteso surplus tecnologico che di certo lo contraddistinguerà dalle masse. 

Di fatto è ancora troppo presto per azzardare supposizioni affrettate al riguardo, ma la soluzione per la 3D Camera proposta da Mantis Vision (visibile nel video),la dice lunga sulla possibilità di contare su componenti all’avanguardia anche per quel che riguarda la possibilità di scattare foto e girare video a 360 gradi.

https://youtu.be/ZJ3h-_-ovSU