Motorola Moto Z3 Play si mostra in una nuova immagine che ne descrive le forme e concorre a farsi un’idea sulle specifiche implementazioni hardware da prevedersi per le componenti di sistema. 

In particolare balza all’occhio la presenza di uno schermo che cambia formato adattandosi al trend dei 18:9 a sviluppo verticale. Un fattore di forma di questo tipo avvantaggia la visione dei contenuti multimediali e rende agevole la navigazione online e sui social. In aggiunta si intravede una certa rimodulazione dei bordi che si riducono rispetto ad una generazione precedente che pare ormai troppo lontana dalla logica attuale.

Sul retro, invece, la doppia fotocamera posteriore sporgente con obiettivi orizzontalmente disposti interrotti dal basso dalla presenza di un Flash LED. Fotocamere che prevederanno sensori da 12+8 megapixel. La parte destra del telaio, invece, ospita il sensore per la scansione intelligente delle impronte digitali da utilizzarsi per l’unlock del telefono e l’utilizzo in sicurezza delle funzionalità di accesso alle app di sistema.Motorola Moto Z3 PlayIl retro dei device, in zona estremamente bassa, lascia libera l’area per l’inserimento delle espansioni Motorola Moro Mods. Manca invece il classico jack analogico per il collegamento delle cuffie via cavo che segnerà senz’altro una severa mancanza tecnica. Per il resto si tratta di un prodotto che si migliora in maniera decisamente marcata rispetto alla precedente generazione Motorola Moto Z2 Play.