apple iphone xs teardown

Ogni volta che esce un nuovo smartphone, ci sarà sempre qualcuno pronto a smontarlo per scoprirne i segreti. Che sia per l’amore della scienza o per pura soddisfazione nello smontare qualcosa, vederne i risultati è sempre interessante, soprattutto quando sono gli iPhone ad essere sottoposti ai teardown. Apple è sempre stata un attimo più riservata delle altre compagnie per quanto riguarda alcune specifiche quindi un’occhiata interna è quasi d’obbligo.

Nonostante la distribuzione dei due modelli più costosi, l’XS e XS Max, inizierà soltanto oggi, qualcuno ne ha già in mano qualcuno. Tra questi fortunati, uno si è dilettato ad aprire letteralmente l’XS per mostrarci tutto quello che serve.

 

Apple iPhone XS

La prima cosa che si può notare dal video che mostra l’operazione delicata, la batteria ha un’insolita forma ad L. Si tratta di una tecnica a cui Apple stava già lavorando da un po’; si è scoperto all’inizio dell’anno. In ogni caso, grazie alla certificazione cinese del dispositivo, sappiamo che la grandezza in mAh è di 2658; è inferiore rispetto a quella dell’iPhone X che era di 2.716 mAh.

Un’altra mossa tipica della compagnia è usare una potente colla per tenere insieme il tutto; si potrebbe provare una strada soddisfazione nel vedere sfilare via la colla. Questo sistema risulta utile in certi casi, ma soprattutto impedisce ai più di smontare l’iPhone, per lo meno agli utenti normali.

Il video dura 8 minuti ed è stato fatto da un’olandese, ma ci sono i sottotitoli in inglese per una più facile comprensione di quello che sta succedendo. Non mi resta che augurarvi buona visione.