whatsapp truffa multa 100 euro

Con l’arrivo di Android 9 Pie, che tra l’altro è già stato implementato su alcuni dispositivi come i Google Pixel, WhatsApp ha deciso di testare qualche nuova funzionalità. Tra queste abbiamo una nuova tipologia di notifiche, un nuovo stile di immagini in linea, almeno secondo alcuni rapporti. Questo tipo di immagini erano già state incluse sull’applicazione, ma con la nuova versione del sistema operativo possono essere usate con un diverso formato.

Questo, sostanzialmente, permetterà l’espansione di un nuovo formato, appunto, tramite la comprensione. Detto in parole povere, se ci arriva un’immagine tramite WhatsApp, la notifica ci permetterà di vederla in anteprima. Al momento il sistema è pensato per i Google Pixel, ma più avanti il supporto sarà allargato anche agli altri dispositivi Android su cui gira l’ultima versione dell’OS.

 

WhatsApp e Google

Oltre a questo sono anche stati avvistati una serie di adesivi. Tipici dell’applicazione Messenger di Facebook, è da tempo che ci si aspetta un arrivo anche sulla più popolare app di messaggistica; il social Network possiede quest’ultima quindi non sarebbe così strano.

Di sicuro, queste funzioni e l’imminente Dark Mode, sono novità positive, ma ricordiamo che ci sono in vista anche brutte notizie per alcuni consumatori. La compagnia aveva annunciato tempo fa, e ribadito da poco, che smetterà di rilasciare versioni per alcuni modelli di iPhone e smartphone Android. Non continuerà neanche con il supporto il che vuol dire che anche le attuali funzioni inizieranno a smettere di funzionare. I dispositivi presi in causa sono quelli su cui gira ancora iOS 7 o Android Gingerbread.