Facebook Premieres nuova feature

Neanche dopo 24 ore, il social network creato da Mark Zuckerberg è andato offline per la seconda volta impedendo di concludere anche le azioni più semplici. Molti potrebbero non esserne accorti, sia perché hanno semplicemente mancato il breve periodo in cui il sito è andato giù o anche perché si tratta di un fenomeno a macchia di leopardo. Sostanzialmente il problema non è stato uniforme in tutto il paese, ma soli in alcune zone, come le altre volte.

La motivazione non sembra essere chiara e alcuni utenti hanno ricercato in Twitter un mezzo per lamentarsi o per cercare spiegazioni sul disservizio. In questo periodo sembra comunque essere un fenomeno frequente e il problema potrebbe essere da ricercare nei provider piuttosto che da Facebook stesso.

 

Facebook e i problemi di login

Com’era successo ieri, le prime avvisaglie sono stati i messaggi di allerta e i problemi di login, almeno per chi non era sul sito al momento dell’accaduto. Per chi era già connesso invece, il tutto si è manifestato con rallentamenti e poi mancati caricamenti di pagina o aggiornamenti della stessa.

Il problema è comunque rimasto circoscritto al solo Facebook e non ha interessato gli altri servizi legati al Social Network. WhatsApp e Instagram hanno continuato a funzionare senza alcun rallentamento e così anche Messenger.

Il crash è stato solo temporaneo, durato pochi minuti. Passato questo periodo tutto è tornato alla normalità e gli utenti sono ritornati ad usare Facebook senza nessun problema.