iPhone XS Max di Apple è lo smartphone più costoso che l’azienda di Cupertino offre nel suo carnet di smartphone. Il nuovo dispositivo Apple vede il suo valore partire da 1.279 euro per la versione da 64 GB e può raggiungere i 1.679 euro per la versione da 512 GB di storage.

Inutile dire che la compagnia americana ami aumentare il prezzo dei suoi prodotti. Sebbene siano smartphone e computer di qualità, per molti – ovvero la controparte non Applefan –  sono lontani dall’avere un valore commisurato alle prestazioni. E, ancora, sebbene in molti considerino un'”ostentazione” avere un iPhone, per altri ancora c’è una netta differenza di vedute. La verità è che anche gli altri produttori hanno aumentato considerevolmente i prezzi dei loro smartphone per seguire le 4 cifre di Apple.

Tim Cook ha persino precisato che questo sia il miglior smartphone che Apple abbia mai sviluppato e, certamente, non è economico. Quindi, il valore del dispositivo avrebbe dovuto essere considerevolmente più costoso rispetto agli altri.

Questi valori sono stimati rispetto ad iPhone X. Secondo il grafico sottostante, lo schermo di iPhone XS Max è il più costoso, con il valore arrotondato di 80 dollari o l’equivalente di 66 €. Subito dopo, ci sono i processori che possono raggiungere un costo tra i 72 e i 61 euro. 

Ovviamente qui stiamo vedendo solo il prezzo di produzione dell’iPhone XS Max. Dobbiamo tenere conto che ci sono valori che non sono stati menzionati e che fanno aumentare il prezzo per unità. Dai costi di trasporto, pubblicità, R & S (ricerca e sviluppo).