iphone-xs-xs-max

Il 12 settembre Apple ha presentato la nuova gamma di smartphone, comprese le versioni tanto attese di iPhone XS e iPhone XS Max, oltre a un modello più economico, l’iPhone XR, che sarà disponibile solo in ottobre. 

Il sito Picodi ha analizzato il prezzo ufficiale di iPhone in versione XS da 64Gb e i dati ufficiali del salario medio in 42 Paesi ed ha calcolato come siano necessari molti giorni lavorativi per acquistare il melafonino voluto da Steve Jobs. 

 

Facciamo qualche conto in tasca

In alcuni Paesi europei, il valore in termini di tempo è stato stimato di 26,8 giorni. Questo numero si basa sul prezzo di vendita di iPhone XS di 1.179 euro e sullo stipendio medio nel 2017, che si attestava a 1.200 euro lordi e 930 euro netti. In pratica, alcuni utenti dovrebbero lavorare in media 5 o 6 giorni in più dei tedeschi o dei francesi, per dirne solo alcuni, per comprare il nuovo iPhone.

La Svizzera è il paese in cui è necessario lavorare meno giorni per acquistare il nuovo smartphone: solo 5,1 giorni. Segue il Lussemburgo con 6,9 giorni. Gli Stati Uniti sono al sesto posto nella lista, con 8,4 giorni lavorativi richiesti. 

Nelle Filippine ci vogliono 156,6 giorni lavorativi per acquistare iPhone XS, il valore più alto tra i 42 paesi analizzati. In Pakistan questa cifra è di quasi tre mesi di lavoro (88,6 giorni), mentre in Cina, un mercato molto importante per Apple, il numero di giorni richiesto è 50,5.