Apple Shazam Commissione EU indagine

Apple non è una compagnia che produce solamente dispositivi elettronici come iPhone  iPodMacBook e tanto altro. Molti dei suoi guadagni, quasi la maggior parte secondo dei dati che erano stati pubblicati mesi fa, arrivano dai servizi che offre. Uno di questi servizi è abbastanza recente visto che è stato lanciato ufficialmente solo a marzo di quest’anno e si tratta di Everyone Can Create Curriculum.

In breve, è un progetto che fa il paio con un altro della compagnia, Everyone Can Code. Lo scopo iniziale era quello di fornire un aiuto agli educatori ad integrare abilità di disegno, musica, foto e video nei loro piani di lezione. Quando era stato presentato negli Stati Uniti ed era arrivato insieme ad un sistema di lezioni che chiunque poteva seguire, su prenotazione, nei vari Apple Store.

 

Gratis per tutti

Dopo tutti questi mesi la compagnia ha deciso di rendere tale programma gratuito portandolo su Apple Book. Sulla piattaforma si potranno trovare quattro guide con annessi diversi progetti il cui scopo sarà aiutare chiunque a sviluppare più competenze e creatività; specifico per gli insegnanti sono 300 nuove idee per le loro lezioni.

Ecco le parole del vice presidente al Marketing globale di Apple: “Riteniamo che la tecnologia Apple possa aiutare a liberare il genio creativo di ogni bambino. Lavorando a stretto contatto con gli insegnanti, abbiamo creato il curriculum Tutti possono creare per aiutare a portare l’espressione creativa e le arti in classe, e per aiutare gli studenti a rimanere coinvolti con la creatività e, in definitiva, avere più successo”.

Quando si parla di servizi c’è un problema. Al momento non si capisce se tutto questo verrà esportato anche al di fuori dei confini informatici statunitensi.