Spotify Free nuove funzionalità

Spotify è ormai diventato un colosso nel campo dello streaming musicale tanto che le altre compagnie possono solo provare a raggiungere i suoi numeri. Molti dei clienti sfruttano il servizio in versione gratuita facendosi andare bene la pubblicità piuttosto che pagare. Alla società questa modalità di business va comunque bene, ma cerca sempre di spingere l’utenza verso la forma a pagamento, magari con qualche incentivo.

Il più famoso in merito è la promozione studenti, ma da novembre la società ha deciso di creare una piccola collaborazione insieme a Google. Cercando di spingere sull’abbonamento famiglia, nel caso d’iscrizione si riceverà anche un nuovissimo Google Mini, uno degli accessori per la casa intelligente dotato di assistente virtuale. Oltre ad essere utile per molte cose può anche usato per usare la musica e di conseguenza Spotify.

Spotify e Google

Per avere in regalo tale dispositivo non basta che andare sul sito ufficiale del servizio è iscriversi nella sezione apposita. La modalità di tale piano di abbonamento prevede una sorta di capofamiglia che è l’utente che pagare il conto e che riceverà il Google Mini. Il costo è di 14,99 euro al mese e sarà possibile associarlo ad altri cinque utenti così da massimare l’utilità.

Questo tipo di piano permette comunque le personalizzazioni del caso per ogni utente proprio come Netflix. Niente playlist condivise così come tutte le altre funzioni che l’applicazione mette a disposizione.

L’offerta in sé dovrebbe partire da novembre quindi da oggi. Sul sito americano è già tutto partito mentre qui da noi sembrano esserci dei ritardi.