Il Black Friday è ormai una pratica riconosciuta in tutto il mondo. Moltissimi negozi sia fisici che online aderiscono scontando pesantemente la maggior parte dei prodotti. A farla da padrona in quei giorni, come sempre, c’è Amazon che grazie alla comodità è al catalogo pressoché infinito ci offrirà tutto quello che ci serve.

In Italia una delle primissime società ad aver introdotto questa pratica è Apple. Il prezzo mediamente più alto dei suoi prodotti si accosta bene ad uno sconto tanto che ogni volta in questo periodo dell’anno vengono venduti moltissimi iPhone. Come sempre al momento non si hanno notizie certe sui piani dell’azienda, ma quasi sicuramente il 23 novembre vedremo uno sconto sostanziale soprattutto sui vecchi modelli, e con vecchi modelli si intende anche quelli dell’anno scorso.

 

Apple e i nuovi prodotti

La compagnia nel corso di questi ultimi tre mesi ha accumulato diversi nuovi dispositivi e questo può significare solo una cosa. Prodotti come gli iPhone X e iPhone 8 e 8 Plus vedranno abbassare il loro anche se mai quanto gli iPhone 7. L’anno scorso con gli sconti che si erano creati insieme alla complicità dell’età degli iPhone 6, quest’ultimi sono stati tra gli iPhone più venduti.

Quest’anno non sono stati presentati solamente gli iPhone XS, XS Max e XR, ma pochi giorni fa sono stati annunciati anche il nuovo iPad Pro, MacBook Air e quello Mini. Questo può voler dire che molte delle versioni precedenti di quest’ultimi vedranno il loro prezzo abbassarsi.

Può essere che non verrà attribuito nessuno sconto aggiuntivo sui vecchi modelli e la mossa non sarebbe una novità. Piuttosto che usare questo metodo, Apple tende ad invogliare l’utente regalando un buono d’acquisto, una gift card, anche dal valore superiore ai 100 euro, solo successivamente l’acquisto di un prodotto; oltre a questo tende ad offrire la spedizione gratuita agli ordini sopra una certa spesa.