Sharp Aquos R2 Compact

E’ di Sharp lo smartphone con ben due notch. La tanto chiacchierata tacca nera che molto era stata criticata su iPhone X sta diventando un must per la maggior parte dei produttori di smartphone. Non una ma ben due, le tacche nere presenti nel nuovissimo Aquos R2 Compact.

Lo smartphone risulta essere l’evoluzione del modello Aquos R Compact il quale aveva un solo piccolo notch per la fotocamera. Sharp ha pensato bene di utilizzare la curiosa soluzione di aggiungere un nuovo notch nella parte inferiore del display per aumentarne le dimensioni pur non sacrificando il sensore delle impronte digitali. Dobbiamo dire che il risultato a primo impatto risulta essere soddisfacente.

 

Uno smartphone dall’aspetto unico

La scelta di Sharp farà si che lo smartphone sarà contraddistinto per la particolare forma del display. Parlando di caratteristiche, il nuovo dispositivo ha uno schermo LCD da 5.2 pollici Full HD con risoluzione di 2280 x 1080 pixel. Il processore lo renderà uno degli smartphone più potenti correlato alla sua modesta dimensione, si tratta di uno Snapdragon 845 con 4 GB di RAM. Sistema operativo Android 9 Pie. Per quanto riguarda le fotocamere abbiamo ben 22.6 megapixel per quella posteriore e 8 megapixel per quella anteriore. Batteria da 2.500 mAh e memoria interna di 64 GB espandibile.

Possiamo dire che si tratta di uno smartphone di tutto rispetto. Ovviamente non piacerà a tutti per il particolare design del display ma ha tutti i presupposti per diventare un dispositivo di successo. Nonostante Sharp avesse annunciato durante l’IFA di Berlino che sarebbe tornata nel mercato europeo con ben tre differenti smartphone, pare che il nuovo Aquos R2 Compact sarà un’esclusiva del mercato giapponese. Per uno smartphone con doppio notch in Europa dovremo quindi aspettare ancora un po’.