Home Smartphone

Samsung: il Galaxy Note 10 potrebbe avere un display con risoluzione 4K

Sono apparsi alcuni rumors del nuovo Samsung Galaxy Note 10, con un display con risoluzione 4K, batteria al grafene, tre fotocamere posteriori e 5G.

galaxynote 10

Nonostante siano usciti da pochi mesi i nuovi smartphone della Samsung, l’azienda coreana è già al lavoro per sviluppare i prossimi, per renderli più performanti dei precedenti e con novità rispetto ai vecchi modelli che possano attirare un vasto pubblico. Il prossimo lavoro in progettazione è il nuovo top di gamma della linea Galaxy Note, che non ha avuto un grande successo. Nel 2016, infatti, molti Samsung Galaxy Note 7 esplodevano improvvisamente, a causa di un difetto della batteria, che ha costretto il ritiro dal mercato in massa. I successivi, nonostante la stessa batteria a ioni di litio, non hanno creato problemi fino a un caso occasionale un mese fa circa negli Stati Uniti dove, nella borsa di una signora, è esploso il Galaxy Note 9, l’ultimo della linea attuale in commercio.

 

Il nuovo Samsung Galaxy Note 10

Samsung ha deciso, nonostante questi problemi, di puntare comunque su questa linea, cercando di dare una forte svolta con il prossimo ( con una batteria al grafene), che uscirà nel terzo trimestre dell’anno prossimo. Si tratta del Samsung Galaxy Note 10, di cui circolano in rete già alcune indiscrezioni sul reparto tecnico. Dovrebbe avere un display da ben 6,66” con la risoluzione 4K, il primo smartphone attualmente ad avere una risoluzione così alta. Inoltre, un’altra novità molto importante è che dovrebbe supportare la nuova connettività 5G. Secondo alcuni rumors, il device verrà lanciato in due varianti, in America avrà un processore Qualcomm Snapdragon 8150, in Europa e nel resto del mondo un processore Samsung Exynos. Infine, dovrebbe avere ben tre fotocamere posteriori, di cui ancora non si sanno i dettagli. Non resta che attendere  informazioni ufficiali da parte dell’azienda coreana.