Apple iPhone X esplode

Non è la prima volta che si sente parlare di prodotti Apple che esplodono. Per quanto esilarante possa sembrare a prima vista, questo è un evento che risulta essere molto pericoloso. Non sono poche le notizie di persone che vengono ferite dai propri device difettosi. Questa volta è toccato ad un iPhone X che pare non abbia “digerito” l’ultima versione del sistema operativo della mela morsicata, iOS 12.1.

Come può, un dispositivo perfettamente funzionante esplodere da un momento all’altro? E’ questo ciò che si è chiesto, Rocky Mohamadali, l’utente siriano che ha riscontrato lo spiacevole inconveniente. A cosa sarebbe dovuta la colpa dell’accaduto?

 

Un iPhone in frantumi dopo l’aggiornamento

C’è da dire che iPhone X è uno smartphone che è sul mercato già da un anno e fino ad ora non si sono mai verificate problematiche analoghe con il prodotto. Stesso discorso lo si può fare riguardo il nuovo iOS 12.1. Questo è stato accolto da una miriade di recensioni positive che lo hanno elogiato per le sue caratteristiche innovative. Di conseguenza sembrerebbe proprio che si sia trattato di un caso isolato.

L’utente ha postato la foto del suo oramai ex iPhone X su Twitter specificando che questo non aveva mai dato nessun tipo di problema fino ad allora. Lo smartphone, acquistato a gennaio, non ha mai mostrato nulla di anomalo. Inoltre l’utente ha tenuto a precisare che il dispositivo ha iniziato a comportarsi in maniera strana già a partire dalla fase di download dell’aggiornamento. Questo ha iniziato a emettere del fumo grigio che si è tramutato in fuoco una volta che l’aggiornamento è stato completato.

Non si hanno notizie in merito alla effettiva problematica che abbia potuto causare una situazione del genere. Siamo convinti però che Apple farà le dovute indagini per permettere che una situazione del genere non si ripeta più. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.