instagram profilo modificato

Qualche giorno fa abbiamo parlato di novità in arrivo in casa Instagram. Pare che ciò che abbiamo annunciato non fosse però tutto. Poche ore fa, infatti, il social ha annunciato un ulteriore novità in arrivo riguardante i profili di tutti gli account. Stando a quanto detto sarà modificato il design di questi. Non ci sarà uno stravolgimento vero e proprio, più che altro verranno introdotte piccole modifiche che renderanno l’esperienza più soddisfacente.

Ebbene sì, tutti gli iscritti al social potrebbero veder arrivare queste novità già nelle prossime settimane. Instagram si è solamente soffermata a dire che queste sono in fase di sperimentazione già a partire dall’inizio di questo mese. Non è noto quindi il giorno preciso in cui saranno rilasciati gli aggiornamenti che apporteranno le modifiche ai profili attuali. A quanto pare l’azienda risulta essere ancora indecisa tra un paio di soluzioni.

 

Date il benvenuto al nuovo profilo

In linea con quanto annunciato qualche giorno fa riguardo i likes e i followers falsi, Instagram ha intenzione di focalizzare l’attenzione sulle interazioni autentiche a dispetto dei numeri. L’idea che deve passare non è quella che un follower o un like in più possono migliorare la vita. Piuttosto risulta essere molto importante il come gli utenti interagiscono tra di loro. E’ per questo che nei nuovi profili l’indicatore dei follower diventa più piccolo e con un font meno visibile di quello utilizzato ora. I tasti follow e message verranno messi dopo la descrizione e saranno più grandi. Non vi saranno cambiamenti per quanto riguarda invece la griglia delle immagini.

Saranno introdotti dei nuovi pulsanti che permetteranno l’accesso rapido a diverse sezioni: IGTV, tag, posts e shop (quest’ultima solo nel caso dei profili business). Questa non sarà l’unica funzione dedicata ai profili business. Stando a quanto detto verranno introdotti anche altri pulsanti dedicati come quelli per chiamare l’azienda, ricevere le indicazioni stradali o inviare un’email. Non ci resta che aspettare per vedere come saranno questi cambiamenti.