Apple acquisizione Netflix

Sono oramai mesi che si parla di un’entrata di Apple nell’ambito cinematografico. Pare infatti che l’azienda voglia arricchire maggiormente la gamma di servizi offerti aggiungendo la possibilità di guardare film e serie TV su una sua piattaforma dedicata. E’ di pochi giorni fa la notizia riguardante l’accordo preso dalla casa di Cupertino con un noto produttore cinematografico, A24, per la produzione di film originali.

Non è la prima volta che sentiamo parlare di notizie del genere, Negli scorsi mesi infatti abbiamo parlato, infatti, di una miriade di azioni che Apple ha svolto in vista di un entrata nel settore cinematografico. Ovviamente quando si parla di ciò non si può far altro che citare il possibile rivale più temuto, Netflix.

 

Apple supererà Netflix?

A24 è una società molto giovane, nonostante ciò risulta essere già molto famosa. Basta citare il film prodotto dalla stessa, “Moonlight” che si è aggiudicato l’Oscar come miglior film del 2017 per capire quanto questa sia già molto consolidata nel settore. L’azienda di Cupertino ha investito ben 1 miliardo di dollari quest’anno sullo sviluppo del suo progetto. E’ oramai ufficiale che la casa voglia creare una piattaforma di streaming da offrire ai propri utenti. Con ciò ha intenzione di fare concorrenza ai grandi dello streaming, come Amazon e Netflix.

Sappiamo bene quale sia la politica dell’azienda. Sicuramente Apple sta progettando qualcosa di innovativo. Purtroppo non sono stati resi noti i dettagli riguardo l’accordo che la casa ha preso con il produttore cinematografico. Tuttavia ciò non ci sorprende. Ad Apple piace tener segrete le cose fino al momento in cui non è certa che abbia fatto un buon lavoro.

Non sappiamo quando Apple abbia intenzione di lanciare la sua piattaforma di streaming. Ciò che sappiamo però è che ci sta lavorando duramente al fine di renderla disponibile il prima possibile. Restate in attesa per ulteriori aggiornamenti.