anello-apple

Non è la prima volta che Jony Ive, chief designer officer di Apple, mette la sua creatività al servizio della beneficenza. Lo ha già fatto creando una macchina fotografica Leica particolare il cui aspetto potrebbe benissimo passare come nuovo prodotto dell’azienda di Cupertino. 

In questa occasione, il prodotto è molto diverso. Si tratta di un anello realizzato interamente in diamante che mantiene la linea minimalista che tanto il designer ama ed esige.

 

Un design solido e “unibody”

Il designer ha creato il pezzo decisamente fuori dalle righe, su richiesta di un’organizzazione che raccoglie fondi per la lotta contro l’HIV nei paesi africani. La nuova creazione sarà messa all’asta il 5 dicembre a Miami, e si prevede che il prezzo possa avvicinarsi a 250 mila dollari. Per questo progetto, ha lavorato con il designer industriale Marc Newson.

Il corpo dell’anello è al 100% diamante. “Quando sarà finito, avrà tra le 2 mila e 3 mila facce, qualcosa mai visto prima in un solo pezzo“, dicono da Sotheby’s, la casa che si occuperà dell’asta.

Non c’è da stupirsi che questo anello sia “unibody”, ovvero pezzo unico. Questa filosofia di design è ciò che lo stesso Ive ha applicato nei prodotti emblematici dell’azienda Apple.

L’attuale responsabile del design di Apple vi lavora dal 1992. Da allora, ha svolto un ruolo fondamentale nell’estetica dei prodotti del produttore, come ad esempio i computer iPhone, iPad e Mac.