Search Marketing Connect 2018

Imperdibile, anche quest’anno, il Search Marketing Connect. Appuntamento per il 14 e 15 dicembre al Palacongressi di Rimini con trend, strumenti e nuove opportunità offerte dal mercato insieme ai maggiori esperti italiani e internazionali.

Come di consueto, fervono i preparativi per questi due giorni di formazione che ospiteranno oltre 50 relatori tra i maggiori esperti del settore e i loro interventi formativi. Una fitta agenda di lezioni e incontri che prevedranno interventi da parte di Marketing ManagerSEOSEA e Web Analytics Specialist, Programmatori e Content Manager, per approfondire i maggiori e numerosi funti focali del settore – tra cui intelligenza artificialevoice searchmobile first indexing, le novità di Google Ads, il Medical Update di Google. 

 

Search On Education fa gli onori di casa

L’intero evento è sponsorizzato da Search On Education ancora una volta permette di partecipare a un’esperienza formativa e di networking di alto livello su vari pani come SEOPPCWeb AnalyticsContent Marketing e sugli strumenti di lavoro per i professionisti dei motori di ricerca.

Ma c’è aria di novità per questa edizione 2018. Tra quelle di maggior richiamo e da non perdere, quelle che permettono crescita di business. Tra tutti, il Medical Update di Google, considerato uno degli “aggiornamenti” più complessi da analizzare. In particolare, ci si domanderà quali segnali e fattori prenderà maggiormente in considerazione Google e cosa possono fare i professionisti e aziende a riguardo.

Verrà inoltre preso in considerazione il Mobile First per gli e-commerce che si può ritenere una grande sfida sulla quale bisogna partire e il Voice Search tra il presente e il futuro di uno strumento dalle grandi potenzialità e sul quale è necessario comprenderne appieno le applicazioni, quali business ne possono trarre vantaggio e quali gli impatti in un’ottica SEO e nelle ricerche degli utenti.

Occhio di riguardo anche per i temi che verranno trattati in queste due giornate. Prima di tutto, sarà il caso di partire da un caso specifico: un digital assistant per la ricerca interna di siti web. Particolare attenzione verrà riposta sul motore di ricerca Amazon in quanto è di vitale importanza prevedere una strategia di business che risulti efficace su quello che è considerato il digital marketplace per eccellenza.

Inoltre, verrà preso in considerazione anche Yandex che si può definire come il più grande motore di ricerca in Russia e che a oggi offre significative opportunità per raggiungere un mercato internazionale con lo sfruttamento di features dedicate all’advertising. Sarano inoltre analizzata la local search e le sue grandi potenzialità per le imprese locali, soprattutto per ottimizzare e ampliare le performance delle attività di promozione.

Le novità di questa 13esima edizione saranno dedicate a Google: la sala Google Tool, con protagonisti tutti i principali strumenti del motore di ricerca, in particolare quelli che stanno facendo la differenza e cambiando l’andamento del mercato.

I protagonisti di questa edizione saranno quelli che si possono definire i 50 relatori tra i più autorevoli esperti italiani e internazionali in ambito Search Marketing come: Enrico Altavilla (SearchBrain), Filippo Trocca (3rdPLACE), Andrea Pernici (Search On Media Group), ma anche un’autorità del mondo dei motori di ricerca come Richard Wallis(Schema.org).

Oltre a questa occasione di crescita professionale all’interno dell’Area Espositiva sarà possibile incontrare e dialogare con realtà del settore (B2B e B2C), dove si potrà dar vita a nuove opportunità di business e di collaborazione. Si possono acquistare i biglietti direttamente sul sito ufficiale del Search Marketing Connect.