regali Natale online

Siamo entrati nel mese di dicembre e tutti sanno quanto questo sia pieno di acquisti per i regali natalizi. Sono sempre di più le persone che preferiscono effettuare i propri acquisti online. In questo periodo, infatti, i negozi fisici sono sempre molto affollati e le disponibilità dei prodotti scarseggiano. Comprare online i propri regali sembra essere davvero più vantaggioso sotto molti aspetti. Bisogna però stare attenti ai malintenzionati che, soprattutto in questo periodo, sono più vigili che mai.

La sturtup Ermes Cyber Security ha pensato bene di stilare una lista di consigli da tenere bene a mente quando si vanno a fare acquisti online. Non a caso è stato scelto questo mese per pubblicare la lista. E’ risaputo infatti che il numero di acquisti online aumenta notevolmente in questo periodo dell’anno.

 

Regali di Natale online: le semplici mosse da seguire

I consigli risultano essere molto semplici da seguire. Ogni qual volta che si decide di comprare un qualcosa online bisogna sempre analizzare l’indirizzo della pagina web. Sono ricorrenti in questo periodo casi di phishing. Molte volte vengono mandati dei link per mail che rimandano a siti falsi completamente uguali a quelli originali. In realtà dando un occhio più attento all’indirizzo si può notare come questo sia differente da quello autentico.

Altra caratteristica a cui fare attenzione è l’entità del sito. Se avete intenzione di fare un acquisto, assicuratevi di farlo sempre su siti cifrati, ovvero che nell’url presentano la sigla “https“. Questi siti ricevono i vostri dati in maniera cifrata e di conseguenza non ci sarà possibilità che questi cadano in mani sbagliate.

Anche l’affidabilità del venditore è una cosa di cui tenere ben conto. Controllate sempre i feedback online se state effettuando un acquisto per la prima volta con un commerciante che non conoscete.

Anche utilizzare password molto complesse aiuta a salvaguardare i propri dati dai malintenzionati. Utilizzare parole semplici come credenziali di accesso semplifica enormemente il lavoro dei malintenzionati. Infine, si consiglia di utilizzare sempre una carta prepagata dove si ricarica la somma esatta dell’importo dei prodotti. Così nel caso questa venisse “hackerata” non ci sarebbero conseguenze molto gravi.

Beh, che dire non vi resta altro che prestare un po’ di attenzione al fine di evitare di fare un regalo di natale anche agli hacker.