antartide-ghiacci-scioglimento

Le temperature in queste notti stanno scendendo di diversi gradi sotto lo zero e per questo motivo qualcuno potrebbe pensare che il riscaldamento globale è solo un mito o peggio, una farsa. Così non è, si tratta di un grave fenomeno che sta affliggendo il nostro pianeta e a riprova di questo la NASA ha fatto un annuncio particolarmente allarmante.

Come sappiamo i ghiacciai dell’Antartide sono in serio pericolo, ma in alcune zone particolari quest’ultimi sembrano resistere. Uno di questa zone era quella orientale, era in quanto i satelliti puntati in quella parte di mondo ha visto come il ghiaccio si stia effettivamente assottigliando. Un ottavo dell’intera costa ha iniziato a sciogliersi accelerando l’inevitabili processo che noi abbiamo innescato.

 

Il triste destino dell’Antartide

Questa regione è stata a lungo considerata resistente e non influenzata dall’attuale innalzamento delle temperatura; questa utopia circoscritta è finita. Tralasciando il problema in sé c’è da considerare che la quantità di ghiaccio presente in quella regione è abbastanza per innalzare a livello globale dei mari di ben 28 metri. Per citare un esperto della NASA, “Questa è l’acqua equivalente a quattro Groenlandia di ghiaccio

L’analisi delle mappe, dei livelli dei ghiacci ha evidenziato come ci sia un’accelerazione dello scioglimento in diversi punti chiave. I cambiamenti in sé sono lievi, ma il fatto che sono iniziate mette tutto in un’altra prospettiva. L’evoluzione della strumentazione ha permesso queste rilevazioni rendendo possibili nuovi calcoli.

Ecco una dichiarazione del glaciologo Alex Gardner: “Penso che possiamo anticipare che nei prossimi cinque o dieci anni, avremo molte scoperte dovute dall’osservazione, come quello che sta facendo Catherine (l’esperto della NASA), a causa dei nuovi dati che stanno arrivando online.”